Politica
Tradate

Commissione Ospedale Tradate, silenzio dal Comune

Sono passati quasi due mesi dalla richiesta di Partecipare Sempre, senza alcuna risposta. "Le criticità dell'ospedale però permangono tutte"

Commissione Ospedale Tradate, silenzio dal Comune
Politica Tradate, 18 Novembre 2022 ore 09:59

Dal sindaco e dall'Amministrazione di Tradate nessuna risposta alla richiesta di convocazione della Commissione Ospedale avanzata quasi un mese fa da Partecipare Sempre, che ora torna alla carica insieme al Partito Democratico.

Commissione Ospedale, il Comune non risponde

Medici che lasciano, Pronto Soccorso in sofferenza, personale che scarseggia, liste d'attesa e lavori che si avvicinano. Di temi da discutere con al centro l'Ospedale di Tradate ce ne sarebbero. Eppure, la richiesta di convocazione della Commissione Ospedale presentata quasi due mesi fa dall'ex sindaco Laura Cavalotti e dal gruppo di Partecipare Sempre è caduta nel vuoto.

La richiesta era stata protocollata il 29 settembre, nella speranza di ottenere una serie di risposte sullo stato di salute e sul futuro del Galmarini e di conoscere i passi compiuti dall'Amministrazione con la Regione e i vertici della Sette Laghi per far fronte alle criticità dell'ospedale. Risposte a domande presentate al sindaco, eletto a metà ottobre Presidente dell'Assemblea dei Sindaci del Distretto di Tradate.

Ieri, giovedì 17 novembre, una nuova richiesta. Firmata, questa volta, oltre che da Partecipare sempre dal gruppo consiliare del Partito Democratico:

"Chiediamo la convocazione con urgenza della Commissione - si legge nel documento - in quanto è stato ampiamente superato il termine di 20 giorni previsto dal regolamento del Consiglio Comunale e le criticità dell'ospedale permangono. L'Ospedale Galmarini - aggiungono - è un importante riferimento della sanità nel nostro territorio per tutti i cittadini, e solo la conoscenza dei problemi aiuta a risolverli".

Seguici sui nostri canali