Menu
Cerca
Cambio colore

Lombardia in Zona Arancione: da lunedì medie e superiori in presenza e negozi aperti

Fontana replica alle accuse di un errore "lombardo" nella trasmissione dei dati: "Abbiamo seguito i protocolli standard. Chiediamoci perchè sia stata la Lombardia a dover segnalare il malfunzionamento dell'algoritmo"

Lombardia in Zona Arancione: da lunedì medie e superiori in presenza e negozi aperti
Cronaca Varese, 23 Gennaio 2021 ore 11:53

Lombardia in Zona Arancione: da lunedì medie e superiori in presenza e negozi aperti.

Lombardia in Zona Arancione: da lunedì medie e superiori in presenza e negozi aperti

Ad annunciarlo è lo stesso presidente di Regione Attilio Fontana:

"La Lombardia passa in zona arancio, è ufficiale. Da lunedì scuole medie e superiori in presenza. Negozi aperti. La sola presentazione del ricorso al Tar del Lazio contro decisioni inique, tutte romane, ha contribuito a raggiungere il risultato. Ai professionisti della mistificazione, ribadisco ancora una volta che i ‘dati richiesti’ alla Lombardia sono sempre stati forniti con puntualità e secondo i parametri standard. A Roma dovrebbe chiedersi come mai Regione Lombardia abbia dovuto segnalare il ‘mal funzionamento’ dell’algoritmo che determina l’Rt dell’ISS. Chi, invece, sostiene il contrario lo dimostri con atti concreti e non manipolando la realtà a uso propagandistico contro la Lombardia".

Cosa si può fare in Zona Arancione?

SPOSTAMENTI
Consentiti sempre dalle 5 alle 22 all’interno del proprio comune; gli spostamenti tra comuni sono consentiti SOLO da comuni con una popolazione non superiore ai 5.000 ed entro i 30 km. Vietati gli spostamenti verso i capoluoghi di provincia. Rimangono vietati gli spostamenti in entrata e in uscita dalla Regione, tranne che per comprovate esigenze lavorative, salute o di necessità.

RISTORAZIONE
Attività chiuse, asporto consentito fino alle 22; consegna a domicilio senza restrizioni.

ATTIVITÀ COMMERCIALI
Consentite tutte le attività commerciali al dettaglio e i servizi alla persona. Rimangono chiusi nei giorni festivi e prefestivi i centri commerciali e i mercati coperti, salvo la rivendita di generi alimentari e altre specifiche categorie merceologiche.

QUI TUTTE LE INFORMAZIONI SULLE REGOLE DELLA ZONA ARANCIONE

TORNA ALLA HOME