Eventi
Tradate

Volontari, bambini e Legambiente scendono in campo per liberare dai rifiuti le Ceppine

Una domenica all'insegna della cura dell'ambiente con Quelli delle Ceppine e l'Assessorato all'Ecologia del Comune di Tradate

Volontari, bambini e Legambiente scendono in campo per liberare dai rifiuti le Ceppine
Eventi Tradate, 22 Novembre 2021 ore 09:00

 

I cittadini si armano di buona volontà e di amore per l'ambiente e domenica raccolgono una montagna di rifiuti, frutto di inciviltà,  aderendo all'appello  di Comune e Legambiente che, insieme a Quelli delle Ceppine,  hanno riproposto l'iniziativa nazionale "Puliamo il mondo"

Volontari in campo per ripulire le Ceppine

 

Armati di pettorina gialla, guanti, sacchi e pinze un gruppo di cittadini, grandi e piccini, si sono dati appuntamento domenica mattina alle Ceppine per una giornata ecologica ripulendo dai rifiuti il quartiere e facendolo così più bello. Si tratta dell'iniziativa "Puliamo il mondo" promossa a livello nazionale ( slittata a causa del maltempo)  a cui hanno aderito Legambiente Tradate e il Comune  avvalendosi del  prezioso supporto dell'associazione Quelli delle Ceppine. Si sono dati appuntamento fuori dalla scuola elementare e poi divisi in gruppo hanno riempito sacchi e sacchi di immondizia.

 

 "Da sedie sdraio ,agli elettrodomestici , dagli inerti ai cartoni , lattine e vetro oltre alle tante mascherine abbandonate ovunque , segno indelebile che questa pandemia non ci ha cambiato affatto e non ci ha insegnato nulla .
Occorre richiamare più spesso i cittadini alla collaborazione e ad iniziative comuni. L' ambiente siamo noi abbiamo il dovere di preservarlo" riflette Mara Ravazzani tra i volontari impegnati domenica mattina, amareggiata difronte all'inciviltà dei concittadini.
3 foto Sfoglia la gallery

Tessera onoraria di Legambiente

A fare gli onori di casa Antonella Poretti presidente di Legambiente promotrice della domenica green. Poretti ha colto l'occasione per consegnare la tessera onoraria del club a Quelli delle Ceppine, nelle persone di Giuliano Patracchini e Nicoletta Lavonesi, per l'impegno speso nel valorizzare il rione e all'assessore all'ecologia, Vito Pipolo  che ha ringraziato i presenti, le associazioni, la Polizia locale e la Seprio servizi  "il braccio operativo del Comune che provvederà anche questa volta a  raccogliere e differenziare i rifiuti raccolti domenica mattina". Ha detto Pipolo che seppur amareggiato per lo scarso senso civico, non manca di elogiare i tradatesi "virtuosi che hanno portato Tradate tra i migliori comuni della provincia in relazione alla raccolta  differenziata arrivata  all'82%".