Eventi
Castiglione Olona

I 20 Cardinali del Maestro Milo in mostra a Castiglione Olona

Tra le 20 opere del Maestro Milo ci sarà un'incredibile eccezione del grande Maestro Pietro Labruzzi

I 20 Cardinali del Maestro Milo in mostra a Castiglione Olona
Eventi Valle Olona, 24 Giugno 2022 ore 13:53

Pro Loco Castiglione Olona, Comune di Castiglione Olona Assessorato Alla Cultura, 600 Anni della Collegiata, Associazione Culturale Masolino da Panicale, Provincia di Varese, Regione Lombardia in collaborazione con ArteMilo1941Association e Swiss Logistics Center presentano a Palazzo Branda Castiglioni la mostra d’arte museale
del Maestro Milo.

Venti Cardinali in mostra a Castiglione Olona

L’evento realizzato nell'ambito del programma del Palio dei Castelli che si svolgerà dal 1° al 10 Luglio 2022, con i 50° anni della Pro Loco e i 600 anni della Collegiata abbellita dal ciclo di affreschi di Masolino da Panicale.

20 mirabili opere d'arte create dall'artista italiano al mondo dei Cardinali durante il suo avvicinamento del 12 Gennaio 2022 che ha visto il Maestro Milo ricevuto da Papa Francesco con udienza ufficiale dove l'artista ha consegnato l'opera a Sua Santità dal titolo “l'Abbraccio Dei Due Papi” ora nelle sale dei Musei Vaticani sezione arte contemporanea.

Tra le 20 stupende opere d'arte dal cromatismo figurativo, astratto mediterraneo del Maestro Milo, vi sarà un incredibile eccezione, rarità pittorica del grande Maestro Pietro Labruzzi (1739 - 1805) ove vi è ritratto Papa Pio VII così da creare una sorta di passaggio di scettro artistico, storico, pittorico partendo da Masolino da Panicale, a Pietro Labruzzi sino ad arrivare al Maestro Milo. Ben 700 anni di arte pittorica mescolati insieme nel magnifico Borgo dei Palazzi di Castiglione Olona.

Papa Francesco - Udienza ufficiale 12 Gennaio 2022 Maestro Milo - Opera Musei Vatican iLl'abbraccio dei Due Papi
Foto 1 di 4
Pittore-Milo-Lombardo
Foto 2 di 4
Labruzzi_Papa Pio VII_2
Foto 3 di 4
Exif_JPEG_420
Foto 4 di 4

Chi è il Maestro Milo

Milo Lombardo, nato nel Midi, il 15 Agosto del 1941 a Barletta, città della disfida e dalle architetture medievali, dove il sole baciando il mare, da forma all’incredibile natura chiamata Puglia. Aveva iniziato sin da ragazzo come figurativo classico, memore della frequentazione dell’ Accademia del Nudo del Castello Sforzesco di Milano. Milo ha contatti con pittori, con gruppi e tendenze attivi a Milano (Transavanguardia, Kodra, Crippa, Guttuso, Migneco, Fontana – Corrente Treccani, Rognoni, Bueno, Fiume, Sassu, Celiberti, o nella scultura Manzù, Messina, Pessina, Terruggi ecc..) dove nonostante le influenze possibili e le molteplici ghiotte occasioni di “momento didattico”, Milo percorre una sua strada, sua “parte per se stesso”.

Non rinuncia a fondere nel crogiolo di una potente personalità le varie “lezioni” con le doti native ed è quindi questo che lo porta ad essere. artista a pieno titolo. Milo tiene occhi e orecchie aperti, e in tutte le direzioni, recepisce, assimila, riflette, medita, rimastica, interiorizza personalizzando. E suole definirsi ”Figurativo Moderno Individualista”, o "Astrattista Figurativo Moderno" o come oramai tutti lo definisco “Cromatismo Mediterraneo”.

Oggi si trova nella sua pittura forme riconoscibili e colori un poco astratti, moderni. Essendo un Artista a tutto tondo il passo nella scultura da collezione e monumentale fu breve tanto che ad oggi il Maestro ha nel suo curriculum oltre 400 personali in Italia ed all'estero, ben 20 monumenti pubblici in Italia. Innumerevoli sono i Musei e Fondazioni hanno voluto nelle loro collezioni permanenti le sue opere pittoriche e scultoree, tra le quali ricordiamo come ultima l'opera dal titolo l'Abbraccio dei Due Papi presso i Musei Vaticani durante l'udienza ufficiale che il Maestro Milo ha avuto con Sua Santità Papa Francesco il 12 gennaio 2022.

La informazioni sulla mostra

I Cardinali di Milo
Luogo: Palazzo Branda Castiglioni – Piazza Garibaldi 1
Date: Dal 1° al 24 Luglio 2022
Inaugurazione: 1° Luglio ore 18:30 su invito
Orari di Apertura Mostra e Museo:
Dal Martedì alla Domenica 10:00/12:00 – 15:00/18:00
Lunedi chiusura
Ingresso: visita museo e mostra a pagamento intero 3 euro – ridotto 2 euro

Seguici sui nostri canali