Eventi
Prima assoluta

Domenica ad Angera la prima "Asta sul lago" nella Fiera della Madonna della Riva

Come avvicinare il pubblico al mondo delle aste? Semplice: portare le aste in piazza, fino ai mercati rionali

Domenica ad Angera la prima "Asta sul lago" nella Fiera della Madonna della Riva
Eventi Valli e Laghi, 03 Luglio 2021 ore 14:30

Negli scorsi mesi, data l’emergenza Covid-19 e le relative restrizioni, per rispettare stringenti regole di distanziamento sociale e l’obbligo di evitare assembramenti, le aste giudiziarie fallimentari si sono svolte esclusivamente in modalità telematica. Domenica, per la prima volta, se ne terrà una in piazza e in particolare sul lago di Angera.

Asta sul lago ad Angera

Anche per il settore delle aste è giunto il momento di ripartire e le aste fallimentari sono pronte a tornare "in presenza" nelle sale d’aste, strutture dedicate a garantire l’efficiente svolgimento delle aste attraverso un’adeguata infrastruttura tecnologica (pc, monitor, connessioni internet). Questo, almeno, per gli immobili...

Ma che si fa con il “ prodotto finito” come scarpe, borse, abbigliamento e accessori di ogni genere? La vendita telematica coinvolge come potenziali aggiudicatari solo ed esclusivamente gli stockisti che offrono importi minimi ed "imbarazzanti" al paio, per calzature comunque brandizzate e di qualità.

LEGGI ANCHE: Biciclette all'asta a Locate Varesino: nessuno le reclama, il Comune le vende

Come raggiungere l'utente finale, il cittadino che parteciperebbe per acquistare un bene a prezzo conveniente e non per rivenderlo? Aste aperte al pubblico, come spesso si fa, anche se con una forte limitazione agli ingressi per le regole Covid. Da qui, l'idea di sfruttare un'area aperta e portare l'asta in piazza, puntando anche ai mercati rionali cercando la collaborazione attiva delle amministrazioni comunali, che apprezzino l’indotto di persone che arriverebbero numerosi da ovunque pur di comprare a prezzo conveniente beni di largo consumo.

La prima tappa

Domenica quindi si va alla Fiera, sul lago, ad Angera, per la festa della Madonna della Riva. Qui ci saranno 4 bancarelle Astexpo (la società incaricata dal Tribunale per la vendita) tutte dedicate alle scarpe a brand Rifle (estive e invernali, uomo donna e bambino) con basi d'asta da 10, 20 e 30 euro. La procedura è del Tribunale di Milano, condivide l’idea innovativa il Curatore Dottoressa Silvia De Furia, il GD autorizza.

"Per i cambiamenti ci vogliono idee e coraggio, dichiara Cinzia Ciniltani Amministratore delegato di Astexpo, confidiamo che da questa nuova formula di vendita ne abbiamo beneficio i creditori ed il risparmio per le famiglie".