Politica
Saronno

Obiettivo Saronno: "Denunciare non è mai inutile. Arresti ottimo segnale di fiducia nei nostri Carabinieri"

"Il senso di insicurezza percepito dai cittadini non deve mai essere liquidato con sufficienza dalla politica locale"

Obiettivo Saronno: "Denunciare non è mai inutile. Arresti ottimo segnale di fiducia nei nostri Carabinieri"
Politica Saronno, 06 Dicembre 2021 ore 17:24

Dopo Forza Italia, anche Obiettivo Saronno interviene con un plauso ai Carabinieri di Saronno che in meno di 24 sono riusciti ad arrestare i due presunti autori delle violenze sessuali commesse e tentate fra treno e stazione di Venegono Inferiore venerdì sera. Arresti possibili anche grazie alle denunce delle vittime ma anche alla chiamata di un residente per degli schiamazzi nell'appartamento dove i due sono stati trovati e riconosciuti.

Obiettivo Saronno: "Sentita riconoscenza ai militari dell'Arma"

Noi di Obiettivo Saronno – a nome di tanti cittadini che rappresentiamo - non possiamo che esprimere la nostra più sentita riconoscenza per la prontezza dimostrata dai militari dell’Arma nell’identificare – sulla base degli identikit foto segnaletici - i due criminali durante un intervento effettuato a seguito di una chiamata per schiamazzi notturni.

Questa vicenda dimostra come il presidio costante del territorio da parte delle Forze dell’Ordine sia fondamentale anche per lamentele che spesso vengono considerate banali e che invece, se eseguite con prontezza e capacità, possono portare a risultati importanti come in questo caso.

Segnale di fiducia

È un segnale di fiducia nell’azione delle Forze dell’Ordine che a pochi giorni dalla Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne i colpevoli di un crimine particolarmente odioso come questo siano stati prontamente arrestati. I gesti simbolici, le ricorrenze, le celebrazioni hanno sicuramente una valenza culturale e sociale, ma affinché non rimangano simulacri vuoti, è fondamentale che si lavori poi nella concretezza a vari livelli per garantire una città sicura, in cui le donne non debbano avere paura a camminare per strada dopo le 19,00, a viaggiare da sole in un vagone ferroviario, a rientrare a casa di notte.

"Una denuncia non è mai inutile"

Invitiamo i cittadini a non pensare che la denuncia sia in molti casi inutile, perché spesso varie denunce per fatti ritenuti di scarso rilievo possono invece portare all’ identificazione di persone che si muovono in un sottobosco di microcriminalità (che è comunque sbagliato tollerare e lasciare impunito) ma che si sono resi responsabili di fatti molto più gravi, come è accaduto in questo caso.

Il senso di insicurezza percepito dai cittadini non deve mai essere liquidato con sufficienza dalla politica locale, che ha il dovere di capire, approfondire e – sebbene con i limitati mezzi che i propri poteri le danno in materia – lavorare per far sentire tutti sereni nelle strade della propria città.