Politica
Saronno

I proprietri dell'ex Isotta in consiglio comunale, la Lega: "Inopportuno"

Il Carroccio: "Le regole non possono cambiare a seconda del soggetto privato che il Comune si trova davanti"

I proprietri dell'ex Isotta in consiglio comunale, la Lega: "Inopportuno"
Politica Saronno, 25 Febbraio 2022 ore 09:25

Il sindaco di Saronno Augusto Airoldi ha deciso di invitare in consiglio comunale i proprietari dell'area dell'ex Isotta Fraschini. Un'iniziativa "inopportuna" secondo i consiglieri della Lega.

Di seguito, il loro comunicato.

I proprietari dell'ex Isotta in consiglio, la Lega: "Inopportuno"

"Il sindaco Airoldi apre una nuova strada, creando a nostro avviso un precedente inopportuno, invitando in consiglio comunale i proprietari (privati) dell’area ex Isotta Fraschini per un’audizione.

Le regole devono essere uguali per tutti. Le regole non possono cambiare a seconda del soggetto privato che il Comune si trova davanti. Non si spiega per quale motivo alcuni possano avere un trattamento diverso da altri.

Non condividiamo questa modalità operativa perché il Consiglio Comunale deve essere chiamato per deliberare su proposte concrete, altrimenti se ne sminuisce il ruolo facendolo diventare un'assemblea senza poteri.

Se si vogliono ascoltare delle opinioni di privati prima che presentino un progetto definitivo, allora sono sufficienti le commissioni. Si tenga presente che il progetto di bonifica dei privati coinvolti non è stato ancora autorizzato da ARPA e ci sembra davvero troppo presto ed inopportuno discutere di altro che non riguardi la bonifica dell'area".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter