Politica
Petizione

Giovedì in Regione le firme per l'Ospedale di Saronno

Appuntamento in stazione giovedì mattina, direzione: Palazzo Lombardia

Giovedì in Regione le firme per l'Ospedale di Saronno
Politica Saronno, 05 Ottobre 2021 ore 16:17

Circa 3mile firme dirette via treno verso Palazzo Lombardia. Saranno consegnati giovedì, a circa 7 mesi dalla chiusura, i risultati della petizione lanciata a maggio 2020 da Obiettivo Saronno a sostegno e difesa dell'Ospedale di Saronno.

Tremila firme per l'Ospedale dirette in Regione

Una storia lunga. Obiettivo Saronno aveva lanciato la raccolta firme nel maggio 2020, quando l'emergenza Covid per la prima volta stava iniziando grazie al lockdown durissimo dei primi mesi ad allentare la pressione. Un'emergenza che fece ri-emergere le grosse difficoltà della struttura ospedaliera cittadina, in primis la carenza di personale che rischiava di mettere a rischio la sopravvivenza della Rianimazione nel punto sanitario saronnese.

La petizione si incrociò all'epoca con la campagna elettorale, incassando anche il secco "no" alla sottoscrizione dell'oggi sindaco, ieri (fino a prima dell'apparentamento per il ballottaggio) avversario Augusto Airoldi. Dopo le elezioni la raccolta firme andò avanti fino a gennaio.

A inizio maggio, la prima richiesta di Obiettivo Saronno di un incontro con la Vicepresidente della regione Letizia Moratti per la consegna delle tremila firme raccolte, a cui non arrivò mai, a che è dato sapere, alcuna risposta. Solo a settembre i faldoni arrivarono al sindaco Airoldi e all'Asst Valle Olona. Mancava solo la Regione, alla quale le firme saranno consegnate giovedì.

"Accompagnateci in Regione"

Visto l'obiettivo della petizione (rappresentare l'attenzione dei cittadini verso il loro ospedale), Obiettivo Saronno invita tutti ad accompagnare la sua delegazione alla consegna in Regione. L'appuntamento è per giovedì mattina:

"La nostra intenzione - fanno sapere - è di prendere il treno in partenza da Saronno Centro alle 10.36 diretto alla stazione di Porta Garibaldi. Il gruppo si incontrerà in stazione una quindicina di minuti prima. Ci farebbe molto piacere se foste interessati ad accompagnarci per dare testimonianza ai cittadini del nostro impegno su questo tema così importante".