Tradate

Sfida la pioggia, una prima di successo per il drive-in

Il maltempo non ha guastato la proiezione del film in piazza Mercato. "E' andato tutto benissimo, gli spettatori sono stati contenti, vedremo di riproporlo", ha assicurato l'assessore Martegani.

Sfida la pioggia, una prima di successo per il drive-in
Tradate, 09 Settembre 2020 ore 09:12

 

 

 

Una prima di successo per il drive – in. Nonostante la pioggia, che ha costretto gli organizzatori a rinunciare da subito ai posti a sedere, un centinaio di auto si è riversata in piazza mercato domenica sera e circa 200 spettatori hanno potuto  assistere, gratuitamente e comodamente dalla propria vettura al film cult che trasformò John Travolta in una vera e propria star di livello mondiale: “La Febbre del sabato sera”.

Il drive in di Tradate sfila la pioggia e regala uno spettacolo indimenticabile

Una prima di successo: l’assessore Martegani soddisfatta

“Siamo molto contenti della riuscita dell’evento, che ha vinto persino sul maltempo. L’organizzazione è stata impeccabile dal triage gestito dai volontari, alla prenotazione, agli ingressi, alla gestione del parcheggio con la massima sicurezza. Certo la pioggia non ha permesso una resa d’immagine ottimale, sopperita però dall’audio, ma grazie alla società, gestore dell’evento,  che è stata in grado di mettere in sicurezza le apparecchiature  e il proiettore siamo riusciti a scongiurare il rischio di dover interrompere la proiezione”, commenta molto soddisfatta l’assessore Erika Martegani che ha promosso e seguito con passione e dedizione insieme all’Ufficio cultura l’evento nato con l’obiettivo di rilanciare il cinema , sotto una formula nuova per Tradate, ispirata alla moda americana, in grado di sposare le nuove dispositive anti – Covid garantendo il distanziamento sociale.

 

“Grazie ai volontari e a chi ha collaborato”

Sono proprio orgogliosa dei volontari delle nostre associazioni, quelli delle Ceppine, Pro loco, Protezione civile che si sono resi disponibili insieme agli agenti della Polizia locale a cui va un ringraziamento particolare: siete stati tutti davvero eccezionali. Ogni spettatore veniva accolto da un volontario a cui consegnava la prenotazione, si postava poi nella postazione per la misurazione della temperatura per poi passare al successivo gazebo per il ritiro della cuffie igienizzate. E alla fine, sempre grazie al supporto logistico dei volontari, gli spettatori venivano posizionati nel piazzale”.

Nuove date in futuro

“Tutti sono rimasti molto soddisfatti dell’esperimento, del debutto del drive- in città”, continua Martegani. Il primo di una lunga serie? “Vista l’ottima risposta – conclude –  stiamo già valutando come  riproporlo. Anzi è nostra intenzione, se ci saranno le condizioni, di non fermarci qui e di replicare con nuovi film”.

 

Puoi leggere anche: https://primasaronno.it/cultura/sold-out-per-il-cinema-drive-in-a-tradate/

Sold-out per il cinema drive-in a Tradate

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia