Cultura
gli appuntamenti

Manzoni e Calvino protagonisti dell'"Autunno saronnese"

Due appuntamenti culturali di spessore sono stati presentati in Comune dall'Amministrazione di Saronno e dai partners

Manzoni e Calvino protagonisti dell'"Autunno saronnese"
Saronno Pubblicazione:

Duplice appuntamento per l'"Autunno saronnese" che quest'anno propone due percorsi letterari dedicati a Manzoni e Calvino.

Manzoni e Calvino protagonisti dell'Autunno saronnese

Due appuntamenti culturali di spessore sono stati presentati in Comune dall'Amministrazione di Saronno e dai partners che hanno lavorato insieme per costruire due proposte dedicate alle figure di Alessandro Manzoni (a 150 anni dalla sua scomparsa) e Italo Calvino.

Insieme alla Bussola, all'UniTre e al Collegio Arcivescovile Castelli, è stato chiuso il programma dedicato ad Alessandro Manzoni, in un percorso che prevede una conferenza-concerto in Villa Gianetti (domenica 19 novembre), una cena della tradizione gastronomica lombarda (martedì 21 novembre), lo spettacolo dal titolo “La notte dell’Innominato” al Teatro Giuditto Pasta (giovedì 30 novembre) e una conferenza conclusiva sulla figura del letterato italiano a Casa si Marta (domenica 3 dicembre).

Gli scatti del fotografo Natrella

Con gli scatti del saronnese Edio Bison, l'esperto calvinista Stefano Natrella ha curato la mostra dal titolo "Le città invisibili", che sarà inaugurata in sala Nevera il 2 dicembre e che rimarrà qui allestita sino al 17 dicembre. Un'occasione imperdibile per conoscere luoghi che in fondo già conosciamo, perché questo è il potere della fotografia.

Nei prossimi giorni, sul sito del Comune di Saronno, su questa pagina e sulla pagina facebook @cittàdisaronnocultura saranno pubblicati tutti i dettagli delle iniziative.

Seguici sui nostri canali