Cronaca
Varese

Varese, dalla lite al tentato omicidio

Un 17enne accoltellato e lanciato giù da una balaustra, un 27enne in manette con l'accusa di tentato omicidio

Varese, dalla lite al tentato omicidio
Cronaca Varese, 10 Ottobre 2022 ore 16:48

Lite, accoltellamento e "lancio" da una balaustra: ferito un tunisino di 17 anni, fermato dalla Polizia un algerino 27enne.

Lite in centro e tentato omicidio a Varese

I fatti si sono consumati sabato pomeriggio in centro a Varese, nella zona delle vie Como e Morosini. Un 17enne a terra, sanguinante e ferito, fortunatamente non in maniera grave, e un 27enne fermato dalla Polizia con l'accusa di tentato omicidio.

In base alle ricostruzioni delle forze dell'ordine, tutto sarebbe iniziato da una lite scoppiata fra il 27enne, in stato alterato a causa dell'alcol, e un amico del 17enne. Il giovane sarebbe intervenuto nel tentativo di placare gli animi, passando rapidamente dal ruolo di paciere a quello di vittima: il 27enne avrebbe infatti estratto una lama che l'avrebbe colpito all'altezza dell'ascella. Poi lo avrebbe lanciato giù dalla balaustra.

Al suo arrivo la Polizia di Stato ha rapidamente trovato l'aggressore nelle vicinanze, fermandolo e portandolo in carcere con l'accusa di tentato omicidio. L'ambulanza ha immediatamente soccorso il 17enne, che in Pronto Soccorso ha ricevuto una prognosi inferiore ai 10 giorni.

Seguici sui nostri canali