Cronaca
Saronno

Sgombero di Ca' Libertaria, gli anarchici non si arrendono: stasera presidio

L'operazione di stamattina non frena il Collettivo Adespota

Sgombero di Ca' Libertaria, gli anarchici non si arrendono: stasera presidio
Cronaca Saronno, 20 Ottobre 2020 ore 11:43

Il Collettivo Adespota risponde allo sgombero di Ca' Libertaria avvenuto questa mattina, martedì 20 ottobre.

Sgombero di Ca' Libertaria, presidio in stazione

Ca' Libertaria sgomberata ma anarchici intenzionati a non arrendersi. Dopo l'intervento di Polizia di Stato e carabinieri questa mattina che ha messo la parola fine all'esperienza di Ca' Libertaria nata solo sabato mattina in via San Francesco, nello stabile già occupato dai Telos nel 2018, il Collettivo Adespota ha deciso di organizzare un presidio di protesta stasera, alle 18, fuori dalla stazione.

"Nello stabile non c'era nessuno - confermano dal collettivo - anche perchè dall'ultimo sgombero lo stabile aveva il tetto rotto in alcuni punti e pioveva letteralmente dentro. Non ci stupisce: è questa la sorte di quasi tutti gli spazi che nell'ultimo decennio sono stati occupati a Saronno. Restituire uno spazio alla collettività significa aprirlo, sistemarlo, avviare progetti e iniziative; restituirlo alla proprietà il più delle volte significa lasciarlo marcire disastrato e pericolante (vedi via Concordia). Ma il bisogno di spazi rimane insopprimibile, ancor di più alle porte del primo paventato coprifuoco dal dopoguerra a oggi. Ci vediamo alle 18 davanti la stazione di Saronno per un presidio contro lo sgombero".

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter