Cronaca
Il punto

Sedici pazienti Covid ricoverati a Busto, uno a Saronno

Ricoveri e casi in aumento. Inizio di quarta ondata? Arici: "Alto tasso di vaccinati riduce rischio"

Sedici pazienti Covid ricoverati a Busto, uno a Saronno
Cronaca Busto Arsizio, 10 Novembre 2021 ore 16:30

Nuovo report sulla situazione dei ricoveri Covid da parte dell'Asst Valle Olona.

Pazienti Covid, la situazione nell'Asst Valle Olona

A oggi, 10 novembre 2021, sono ricoverati negli Ospedali dell’ASST Valle Olona 17 pazienti Covid-19, così suddivisi: 16 a Busto Arsizio (di cui 2 in ventilazione assistita non invasiva, ovvero con casco C-pap), 1 a Saronno. L'etàmedia dei pazienti ricoverati è di 71 anni. Al momento sono invece sei le persone in accertamento al Pronto Soccorso di Busto con una sintomatologia riconducibile al Sars-CoV-2.

Inizio quarta ondata? "Non possiamo saperlo"

L'aumento di ricoveri, che fa il paio con quello dei positivi in tutto il territorio provinciale, è un primo segnale di un inizio di quarta ondata anche in Italia? A rispondere, è il Direttore Sanitario dell'Asst Valle Olona Claudio Arici:

"Non c'è una risposta certa, anche perché numeri simili di ricoverati li abbiamo riscontrati per brevi periodi sia in agosto che in settembre. Resta comunque alta l'attenzione, soprattutto leggendo e ascoltando le notizie che arrivano dagli altri Paesi dell'Europa e del mondo. Siamo in una provincia con tassi di vaccinati che, seppure non ancora ottimali per garantire l'interruzione completa della circolazione del virus, sono tra i più elevati in Italia e ritengo che questo ridurrà il rischio di avere ondate come le precedenti, ma la prudenza è d'obbligo".