Contromisure

Riaprono i reparti Covid a Busto e a Saronno: preparativi in corso per la seconda ondata

A Busto già occupati tutti e 19 i posti letto del primo reparto. A Saronno, per ora, i pazienti in attesa di tampone

Riaprono i reparti Covid a Busto e a Saronno: preparativi in corso per la seconda ondata
Saronno, 13 Ottobre 2020 ore 16:08

I numeri dei ricoveri, anche se (fortunatamente) con una certa lentezza crescono. Così, si riaprono i reparti Covid a Saronno e a Busto, che raddoppia con un secondo reparto.

Riaprono i reparti Covid nell’Asst Valle Olona

Gli ospedali tornano ad attrezzarsi per far fronte a una seconda ondata dell’epidemia. Come ha confermato stamattina il Direttore Socio Sanitario dell’Asst Valle Olona Marino Dell’Acqua, è stata attivata l’unità di crisi e ed è stato ripristinato il ruolo di hub per l’ospedale di Busto.

I 19 posti già a disposizione sono pieni da sabato anche se alcuni ricoverati sarebbero dimissibili. Da ieri (lunedì) è iniziata l’attivazione, nella stessa palazzina degli infettivi, di un nuovo reparto da 14 posti letto”.

A Saronno invece, sono al momento diretti i pazienti che attendono l’esito del tampone e, dopo l’individuazione del focolaio nell’ospedale di Gallarate, quattro soggetti positivi al tampone ma asintomatici. Per quanto riguarda le terapie intensive, queste restano al momento interamente a disposizione dei pazienti “non-Covid”: quelli positivi che necessitano di rianimazione, come previsto dai protocolli regionali, saranno diretti al Sacco di Milano e nelle altre strutture dedicate.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia