Funerali

Palloncini bianchi e applausi per l’ultimo saluto a Simone, il ragazzo trovato morto nella ditta di Origgio

In tantissimi i presenti all'ultimo saluto al 28enne trovato morto in ditta dopo un inseguimento, domenica scorsa

Palloncini bianchi e applausi per l’ultimo saluto a Simone, il ragazzo trovato morto nella ditta di Origgio
Cronaca 14 Gennaio 2021 ore 19:04

Palloncini bianchi e applausi per l’ultimo saluto a Simone Mattarelli, il 28enne di Birago trovato morto in una ditta a Origgio dopo un inseguimento.

Palloncini bianchi e applausi per l’ultimo saluto a Simone, il ragazzo trovato morto in una ditta

In tantissimi nel pomeriggio di oggi, giovedì 14 gennaio 2021, hanno partecipato ai funerali del giovane nella frazione di Birago a Lentate sul Seveso, a pochi passi dalla casa in cui abitava con la mamma Maria e il fratello Matteo. La chiesa di Sant’Anna (anche per via delle misure anti-Covid) non è riuscita a contenere tutte le persone accorse per l’ultimo saluto e i molti hanno dovuto assistere alla funzione religiosa sul sagrato, disponendosi su due file ai lati della chiesa, quasi a voler cingere in un grande abbraccio, nonostante il distanziamento, i famigliari del 28enne.

Don Angelo Crippa: “Ascoltiamo il nostro cuore, siamo fatti per la vita”

“Se dovessimo chiederci che cosa ci porta oggi qui penso che la risposta sarebbe il nostro cuore – ha esordito don Angelo Crippa nell’omelia – E’ vero che, come diceva Manzoni nei Promessi sposi, il nostro cuore è un guazzabuglio, a volte contiene tante cattiverie, ma ci sono anche tante cose belle. Contiene domande a cui è difficile dare risposta, come in questo caso. E’ giusto che un giovane con così tanti progetti termini così la sua esistenza? E’ una domanda che riguarda tutti, che ci interroga sul senso dei nostri giorni. Ma se lo ascoltiamo bene il nostro cuore ci dice che siamo fatti per la vita e che dobbiamo vivere una vita piena in attesa dell’abbraccio con il Padre”.

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO E I VIDEO

La lettera degli amici, i palloncini bianchi e gli applausi

Al termine della cerimonia funebre è stato letto un pensiero colmo di affetto da parte dei tanti amici del 28enne. Ad attendere il feretro sul sagrato tanti applausi e i palloncini bianchi, poi liberati in cielo, quasi a voler raggiungere Simone fin lassù.

La lettera degli amici, i palloncini bianchi e gli applausi

Al termine della cerimonia funebre è stato letto un pensiero colmo di affetto da parte dei tanti amici del 28enne. Ad attendere il feretro sul sagrato tanti applausi e i palloncini bianchi, poi liberati in cielo, quasi a voler raggiungere Simone fin lassù.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità