Cronaca
Saronno

Natale col risparmio energetico a Saronno: sì alle luminarie, ma a orario ridotto

Il Comune pronto a investire 10mila euro, puntando su led a bassissimo consumo e a un orario di accensione ridotto

Natale col risparmio energetico a Saronno: sì alle luminarie, ma a orario ridotto
Cronaca Saronno, 19 Ottobre 2022 ore 12:30

Sarà un Natale all'insegna del risparmio energetico quello di Saronno, ma non senza luci: il Comune ha infatti deciso di investire 10mila euro per le luminarie: prima accensione con la Festa del Trasporto.

Luminarie a orario ridotto: domenica la prima accensione

Natale 2022 all’insegna del risparmio energetico e del rilancio economico a Saronno. Si può fare e si comincia con la Festa del Trasporto del
crocifisso di domenica 23 ottobre.

“Abbiamo lavorato con la consueta sintonia con il Distretto Urbano del Commercio - afferma l’assessore al Commercio e alle Attività Produttive, Domenico D’Amato - e ci sono due novità e un elemento di continuità rispetto alla scelta sulle luminarie del commercio 2021. L’elemento di continuità è il forte investimento economico fatto dal Comune con 10.000 euro dedicati specificatamente alle luminarie, come avevamo fatto anche nel 2021, confermando la scelta a favore del commercio e dei cittadini. Il primo elemento di novità è invece quello delle tempistiche di accensione, perché abbiamo concordato con il DUC l’importanza di iniziare a dare un segnale di festa in occasione della Festa del Trasporto di questa domenica 23 ottobre, per poi spegnere le luminarie fino a fine novembre. La seconda novità collegata alla prima è la decisione di puntare su luminarie a led a bassissimo consumo energetico perché non sarebbe comprensibile in un momento in cui i commercianti e i cittadini (e la stessa Amministrazione comunale) vivono i problemi economici legati alla crisi energetica fare un investimento in qualcosa che consumi troppo. In tal senso non solo abbiamo condiviso la scelta dei led a basso consumo, ma abbiamo anche condiviso con i commercianti un orario di accensione che va dalle 16,30 alle 23,30. E’ la dimostrazione che si può combinare atmosfera di festa, aiuto allo sviluppo economico e commerciale a risparmio energetico”.

Tutto questo in attesa, naturalmente, delle luminarie “d’autore” e di molto altro, con altrettanta attenzione al risparmio energetico. per saperne di più occorrerà aspettare un mese, quando sarà presentato il calendario delle iniziative natalizie.

Seguici sui nostri canali