Cronaca
Polemica

Forza Italia: "Saronno al buio, che fine hanno fatto le luminarie?"

"Qualcuno si aspettava le lucine di Leggiuno, altri le proiezioni di Como o la ruota panoramica di Busto.. A oggi, nel primo week end di dicembre, a Saronno c’è solo l’albero verde e immacolato".

Forza Italia: "Saronno al buio, che fine hanno fatto le luminarie?"
Cronaca Saronno, 05 Dicembre 2021 ore 17:11

Che fine hanno fatto le luminarie a Saronno? A chiederselo è Forza Italia.

Forza Italia: "Saronno ancora al buio"

"Qualcuno si aspettava le lucine di Leggiuno, altri le proiezioni di Como o la ruota panoramica di Busto. A oggi, nel primo week end di dicembre, a Saronno c’è solo l’albero verde e immacolato. Nessuna luce, nessun nota musicale in centro come nelle strade limitrofe - si legge nella nota di Forza Italia - Laddove negli scorsi anni erano luminarie oggi è solo il buio e il silenzio ad accompagnare la sera. Eppure con un assessorato dedicato alla promozione del territorio e un assessorato al commercio alla ribalta delle cronache in queste settimane, ci saremmo aspettati qualcosa di più per la città e a favore del commercio stesso".

Una città triste

Forza Italia racconta di una città triste  "che accoglie quanti decidono di spendere nei negozi di vicinato". Quindi aggiunge: "Non si respira l’atmosfera natalizia e sappiamo bene tutti quanto questa sia importante per invogliare a venire a Saronno e a spendere a Saronno. Nulla di tutto ciò. Eppure voci ben informate e le dichiarazioni stesse del primo cittadino ci parlano di 10.000 euro destinati (per la prima volta si dice) alle luminarie e al Duc... Fondi che a ben vedere proverrebbero da Regione Lombardia. Ci si aspetta anche meravigliose installazioni donate alla città da un nostro concittadino illustre. Insomma, la città delle meraviglie ancora non ha acceso le sue luci. Ci chiediamo il perché non sia stato programmato per tempo, perché solo a Saronno si respira quest’aria così triste".

Infine una domanda a Luca Amadio

"In ultimo ci chiediamo come spiega tutto ciò il nostro ex forzista Luca Amadio, attuale presidente della commissione commercio e sensibile portavoce dell’amarezza e della delusione dei commercianti espresse in emendamento proprio nell’ultimo Consiglio Comunale e che anche noi abbiamo avuto modo di verificare", conclude Forza Italia.