Cronaca
Como

In Questura per regolarizzarsi, finisce in manette: era ricercato

Su di lui pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per presunti reati legati agli stupefacenti

In Questura per regolarizzarsi, finisce in manette: era ricercato
Cronaca Comasca, 03 Gennaio 2023 ore 09:45

Non sapeva di essere ricercato: un tunisino di 22 anni è stato arrestato ieri in Questura a Como, dove si era presentato per regolarizzare la propria presenza sul territorio nazionale.

Ricercato in Questura, arrestato

Nella mattinata di ieri, lunedì gennaio 2023, personale della Squadra Mobile della Questura di Como ha arrestato un cittadino tunisino di 22 anni, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il il 19 dicembre del 2022 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia, per reati inerenti la violazione della legge sugli stupefacenti.

In carcere

L’uomo si era presentato allo sportello dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Como chiedendo di essere regolarizzato sul territorio ma una volta identificato, gli agenti in servizio hanno accertato che a suo carico pendeva un’ordinanza di custodia cautelare e che era ricercato. Il personale dell’ufficio immigrazione ha fatto intervenire gli agenti della Squadra Mobile di Como che, redatti gli atti e notificati all’uomo, lo hanno arrestato. L'uomo è stato quindi portato al Bassone.

Seguici sui nostri canali