Gerenzano-Rovello-Turate

“Facci sognare, sparati”: nuovo blitz degli animalisti contro i cacciatori FOTO

Manifesti e adesivi su recinzioni, pali, cartelli stradali: cacciatori nel mirino

“Facci sognare, sparati”: nuovo blitz degli animalisti contro i cacciatori FOTO
Saronno, 10 Ottobre 2020 ore 09:25

Manifesti e adesivi affissi a Gerenzano, Turate e Rovello Porro da Centopercentoanimalisti contro i cacciatori.

Blitz degli animalisti, cacciatori nel mirino

Hanno agito nella notte, dopo le prime proteste dei giorni scorsi, attaccando cartelli e adesivi contro i cacciatori. Centopercentoanimalisti ha “colpito” a Gerenzano, Rovello Porro e Turate. Nel mirino, i cacciatori che nelle scorse settimane hanno ripreso le loro attività nei boschi e nei campi della zona arrivando, secondo gli animalisti, a sparare “a pochi metri dalle case”. “I cittadini non ne possono più, gli animali domestici sono terrorizzati dagli spari che si sentono ovunque”, aggiungono.

5 foto Sfoglia la gallery

Solo l’inizio

Le affissioni potrebbero essere solo il primo passo. Dal gruppo infatti fanno sapere di non escludere “passeggiate” degli attivisti “nei prossimi weekend per monitorare e ricordare a questi soggetti che la misura è colma”. Intanto, restano i cartelli attaccati (abusivamente) su cartelli stradali, pali muri e recinzioni.

Gli stessi che già tempo fa avevano imbrattato la sede del Parco Pineta a Castelnuovo, in risposta agli interventi di selezione della popolazione dei cinghiali che creano pericolo e disagi in tutto il territorio.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia