Valle Olona

Donne InCanto arriva a Castellanza

Il concerto A Me Navigante è un racconto che parla d’amore e di giustizia, di terra e di speranza.

Donne InCanto arriva a Castellanza
Cronaca Valle Olona, 10 Luglio 2021 ore 16:00

Appuntamento di rilievo questa sera, sabato, alle 21,30 nel Cortile del Municipio in Viale Rimembranze 4 con il concerto A ME NAVIGANTE, un concerto che fa da ponte tra l’Italia e l’altra sponda del Mediterraneo.

Donne InCanto appuntamento questa sera

Il concerto rientra nella rassegna "DONNE IN•CANTO", un festival giunto alla tredicesima edizione dedicato all'in•canto della voce femminile e la sua programmazione si muove fedelmente intorno a quest'idea. Essendo quindi una proposta a tema e non su di un genere, negli anni, ha presentato performance artistiche molto diverse tra loro ma dove la protagonista è stata sempre la voce femminile. Dal teatro alla musica... quindi, toccando tutti i generi delle arti di palcoscenico.

Ad esibirsi sarà: ANISSA GOUIZI TRIO composto da Anissa Gouizi: voce, flauto, tastiera e percussioni; Gionni Di Clemente: oud, bouzouki, chitarre ed effetti; Francesco Savoretti: percussioni mediterranee.

Il concerto A Me Navigante è un racconto che parla d’amore e di giustizia, di terra e di speranza: si attraversa il Mediterraneo viaggiando tra testi, melodie originali e canti della tradizione del deserto, musiche berbere, gnawa, chaabi e sonorità andaluse contaminate e approcciate in modo attuale e senza dimenticare la tradizione popolare italiana.
Partiremo con uno sfogo di fronte alle ingiustizie: la famosa Canzone arrabbiata di Nino Rota, per incontrare poi Domenico Modugno, De Gregori - Dalla ed Edith Piaf intervallati da melodie gitane, ninne nanne maghrebine, ritmi arabi e canzoni originali di cui Anissa Gouizi autrice di testi e musiche con Gionni Di Clemente e Francesco Savoretti, che l’accompagneranno sul palco della Corte d’onore di Palazzo Carminati Brambilla.

Non mancherà un omaggio a Rosa Balistreri con Cantu e cuntu, un grido di chi non ci sta ad essere sfruttato, e dimentica il dolore sbattendo i pugni per conquistare la libertà.

L’INGRESSO al concerto è a offerta libera a partire da un minimo di 3 euro.
Il portone del cortile del Palazzo Comunale aprirà a partire dalle 20,30.
E’ obbligatoria la prenotazione tramite il sito www.donnenincanto.org, o anche inviando un’email al seguente indirizzo: biblioteca@comune.castellanza.va.it indicando i propri dati (nome e cognome e residenza).