Venegono Superiore

Domani riapre il Pratone ma ancora niente giochi

Cancelli aperti ma giochi ancora vietati nel parco di Venegono Superiore

Domani riapre il Pratone ma ancora niente giochi
Tradate, 02 Giugno 2020 ore 19:13

Domani, mercoledì 3 giugno, saranno riaperti i cancelli del Parco Pratone di Venegono Superiore.

3 giugno, riaprono le Regioni e il Parco Pratone

Da domani, mercoledì 3 giugno, via libera agli spostamenti tra Regioni ma anche all’ingresso al Parco Pratone. Il cuore verde di Venegono Superiore era infatti rimasto chiuso dall’inizio dell’emergenza Covid, anche dopo il DPCM che dal 18 maggio aveva riaperto alla possibilità di tornare a frequentare i parchi perchè, come aveva spiegato il sindaco Ambrogio Crespi, col divieto alle attività ludiche sarebbe stato necessario sorvegliare costantemente i giochi al suo interno. Da domani invece almeno i cancelli riapriranno anche se sarà ancora vietato utilizzare scivoli e altalene che infatti saranno “avvolti” da un nastro.

Interpretazione cautelativa

Alla base della decisione ci sarebbe una delle possibili interpretazioni delle ultime disposizioni. In queste si legge infatti che è permesso “svolgere attività sportiva o motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, purché nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività”, motivo per il quale alcuni Comuni come Lonate Ceppino hanno deciso di eliminare i sigilli alle aree gioco. A Venegono però sembra che l’Amministrazione guardi invece al 15 giugno (come Tradate): in questa data infatti scatterà il via libera ai centri estivi e, più in generale, all’accesso dei bambini e dei ragazzi “a luoghi destinati allo svolgimento di attività ludiche, ricreative ed educative, anche non formali, al chiuso o all’aria aperta”.

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia