Cronaca
Saronno

Corteo No Green Pass, sindaco contrario? La risposta via meme del Collettivo Adespota

Prima dell'appuntamento in piazza Libertà di sabato, la replica al sindaco su quella virtuale dei social

Corteo No Green Pass, sindaco contrario? La risposta via meme del Collettivo Adespota
Cronaca Saronno, 10 Novembre 2021 ore 12:50

I meme sono diventati ormai la prima "lingua" parlata sui social, in ogni discussione. Anche in quelle più serie, e anche nelle piazze più locali. A Saronno lo si sa bene e dopo le pagine ironiche nate in occasione delle ultime elezioni amministrative ora è il Collettivo Adespota ad usarli per replicare al "forte dissenso" del sindaco Augusto Airoldi per la manifestazione e il corteo No Green Pass di sabato.

Corteo No Green Pass: Airoldi si dissocia, gli anarchici memano

Obiettivo: ironizzare, sminuire e, magari, diventare virali. Con due meme il Collettivo Adespota ha deciso di replicare alle parole del sindaco di Saronno Augusto Airoldi che in due occasioni negli ultimi giorni si è prima dissociato e ha poi attaccato (con tanto di richiesta di intervento a Prefetto e Questore) la manifestazione e il corteo No Green Pass organizzato per sabato pomeriggio dal Collettivo Adespota.

2 foto Sfoglia la gallery

Il primo, di "spongebobiana" memoria, raffigura il sindaco nei panni di Squiddi Tentacolo, il vicino vanitoso e antagonista di Spongebob, chiuso in casa mentre guarda i manifestanti (qui, Spongebob e Patrick Stella) divertirsi e scorrazzare all'aperto.

Il secondo invece è il ben noto (almeno per chi bazzica più sui social) "Flex tape meme": il nastro che tutto può riparare è il "non sono d'accordo" del sindaco, come fosse una soluzione al problema delle mobilitazioni No Green Pass. Basterà quello a fermarle?

Manifestazione irregolare, nessuno stop

Intanto, tra dichiarazioni e meme vari, la manifestazione in piazza Libertà si avvicina. L'ultima, probabilmente, prima dell'entrata in vigore delle nuove limitazioni a cortei e manifestazioni allo studio del Viminale che rispondendo alle richieste di commercianti e sindaci è intenzionato a dare una stretta: stop ai cortei nei centri storici, solo proteste in "forma statica" e forse anche obbligo di mascherina per chi vi partecipa.