Tradate

Continua la guerra degli animalisti contro i cacciatori: giù altre due altane nel Parco Pineta

Blitz della Fratellanza Animalista nei campi di via dei Noccioli

Continua la guerra degli animalisti contro i cacciatori: giù altre due altane nel Parco Pineta
Cronaca Tradate, 18 Agosto 2021 ore 10:23

Gli animalisti, questa volta della Fratellanza Animalista, sono tornati ieri pomeriggio a colpire le stazioni delle squadre di selettori del Parco Pineta impegnate, anche nei mesi estivi, nelle operazioni di selezione e abbattimento dei cinghiali.

Animalisti contro i cacciatori nel Parco

Il blitz nei boschi di Tradate, in zona di via dei Noccioli. Stando a quanto dichiarato dagli animalisti in un comunicato, le due altane sarebbero state "sprovviste dei cartelli di autorizzazione degli enti preposti". Così dopo il presidio nella mattinata fuori dalla sede della Polizia provinciale a Malnate, alcuni di loro hanno raggiunto le altane e le hanno abbattute, come già fatto con un'altra altana a Venegono Superiore qualche mese fa.

8 foto Sfoglia la gallery

"Cosa ne pensano i sindaci e i “presidenti” di queste altane istallate abusivamente al Parco Pineta?", chiedono provocatoriamente i militanti. Che assicurano non si fermeranno: "L'operazione 'Attila' continuerà, fino a quando tutte le altane, abusive e non, saranno abbattute".