Cronaca

Cercatore di funghi scivola in zona impervia FOTO e VIDEO

E' successo nella mattinata di ieri a Dumenza. Recuperato dal Soccorso Alpino e trasportato in ospedale.

Cronaca Valli e Laghi, 20 Settembre 2018 ore 07:47

Cercatore di funghi scivola in una zona impervia, salvato da Soccorso Alpino e ricoverato in ospedale.

Cercatore di funghi scivola in zona impervia

Intervento ieri, mercoledì 19 settembre, per la XIX Delegazione Lariana, stazione di Varese. In mattinata a Dumenza, in località Pradecolo nel Nord Verbano, verso le 11.30 è giunta la chiamata per un cercatore di funghi di 74 anni, residente in zona, scivolato per alcuni metri.

Le segnalazioni acustiche

Era nel bosco con alcuni familiari che hanno dato subito l’allarme. Grazie alle coordinate e alle segnalazioni acustiche date con un fischietto, sono stati localizzati in poco tempo. Erano anche a poca distanza da una strada carrozzabile.

Ricoverato a Varese

L’uomo è stato portato in un punto in cui l’elicottero è potuto atterrare senza problemi. Successivamente è stato portato in ospedale a Varese, dove è stato ricoverato per trauma cranico commotivo e altre ferite.

cnsas 01
Foto 1 di 7
cnsas 02
Foto 2 di 7
cnsas 03
Foto 3 di 7
cnsas 05
Foto 4 di 7
cnsas 06
Foto 5 di 7
cnsas 07
Foto 6 di 7
cnsas 09
Foto 7 di 7

Altro intervento nel pomeriggio

Sempre ieri, verso le 15:30, a Curiglia con Monteviasco, un altro fungaiolo non si è presentato come d’accordo all’appuntamento con il resto del gruppo. Sono quindi partite le ricerche di Cnsas e Vigili del fuoco. L’uomo è stato individuato privo di sensi in fondo a una forra del torrente Viaschina, in cui era scivolato. Date le coordinate gps, è arrivato l’elicottero che ha sbarcato due tecnici, oltre al tecnico di elisoccorso Cnsas, sempre a bordo. L’elicottero dei Vigili del fuoco ha pure dato supporto per il trasporto delle squadre. L’équipe medica è stata sbarcata e ha valutato le condizioni di salute dell’uomo, intubato e trasportato all’ospedale di Varese.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter