Cronaca
Carbonate

Carbonate: ad oggi solo tre positivi

Il sindaco Lia Marazzi fa il punto sulla questione contagi e raccomanda il massimo rigore nell'osservare le regole

Carbonate: ad oggi solo tre positivi
Cronaca Comasca, 25 Ottobre 2020 ore 09:01

 

Carbonate ha registrato 8 contagi, cinque sono già guariti dopo un periodo di isolamento nella propria casa. In solo caso è stato necessario il ricovero di un cittadino che aveva patologie croniche.  Quindi oggi, 25 ottobre 2020, sono solo tre positivi. "Un territorio relativamente fortunato, ma ciò non deve farci abbassare la guardia", dice il sindaco Marazzi raccomando distanziamento e mascherina.

 Solo tre positivi a Carbonate

 

"Le notizie allarmanti che giungono quotidianamente  in merito all'incremento dei casi di positività a Covid 19, rendono opportuno fornire qualche indicazione relativa ai casi presenti  nel nostro Comune che permane comunque un territorio  relativamente fortunato". Premette il primo cittadino Lia Marazzi facendo il punto sull'andamento del contagio che oggi vede solo tre positivi al Covid "mentre dall'inizio della pandemia sono state  complessivamente otto le persone contagiate  dal virus, cinque delle quali  già guarite dopo  un periodo più o meno lungo di isolamento e cura presso la propria abitazione. In un solo caso si è infatti  reso necessario il ricovero  in ospedale in considerazione della presenza di altre patologie croniche".

 "Osservate le prescrizioni"

Il sindaco invita alla prudenza:

"Il dato positivo non deve però indurci  ad applicare con minor rigore  lr poche e semplici regole di prevenzione indicate  per ridurre le possibilità di contagio ed in particolare il distanziamento  e mascherina che siamo tutti tenuti ad osservare".

Poi in merito all'aggiornamento dei casi di positività aggiunge: "Vi informerò una sola volta alla settimana per evitare che l'eccesso di comunicazione  diventi una forma di assillo e generi ansia invece di infondere  serenità".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter