Cronaca

Arrivano gli stalli rosa per le famiglie

Posti auto riservati alle donne in gravidanza e genitori con bambini fino ai 2 anni.

Arrivano gli stalli rosa per le famiglie
Cronaca Valle Olona, 25 Settembre 2022 ore 15:00

Il Comune di Gorla Maggiore sempre più al fianco della neogenitorialità e delle famiglie.

Stalli rosa presto in paese

Un percorso di attenzione concreta già sviluppato negli anni, trova un ulteriore passaggio nell’atto di indirizzo dell’assessorato alle Politiche sociali, approvato con delibera di Giunta, per la realizzazione di «stalli rosa» in luoghi strategici del paese. Ovvero spazi riservati destinati alla sosta dei veicoli adibiti al servizio in stato di gravidanza o di genitori con un bambino fino ai 2 anni di età.

Un altro modo per sostenere le famiglie

«La decisione di realizzare gli stalli rosa è stata presa in applicazione del decreto del 7 aprile 2022 del Ministero per le Infrastrutture per la Mobilità Sostenibile – spiega l’assessore alla Famiglia Susy Pozzato – e con delibera la Giunta ha individuato le zone e il numero di posteggi rosa da realizzare, dando mandato agli uffici per tutti gli atti necessari».

I posti saranno pronti entro novembre

I posti auto riservati saranno pronti entro novembre e saranno collocati in via Roma, in prossimità dell’area sportiva e del campo da calcio; in via Dante, nel parcheggio delle Poste; e in via Moneta Caglio, nel parcheggio antistante l’accesso alla Scuola Media. «E’ un atto di indirizzo promosso dall'assessorato alle Politiche sociali in collaborazione con l'assessorato alla Sicurezza e che prosegue l'innovativo percorso intrapreso in questi due anni sul tema della neogenitorialità e della famiglia con il ‘Pacchetto cicogna’», ricorda Pozzato. Pacchetto che ha previsto una serie di misure e iniziative: dall’accompagnamento e sostegno concreto dei genitori nei primi 6 mesi del bambino, mettendo a disposizione professionisti (ostetrica, infermiere, educatore post natalità) con visite a domicilio, incontri con le famiglie e serate informative a tema, alla collaborazione con il «Centro Anch’io» di Fagnano per offrire un luogo di incontro e confronto alle neo mamme, fino al bonus Bebé erogato a tutti i nuovi nati residenti a Gorla Maggiore, 500 euro per ogni bambino dato alla luce nel 2020 e nel 2021. «Proveremo a confermare la misura anche per il 2022 – l’auspicio dell’assessore – anche se l’aumento esponenziale dei costi dei minori in carico al Comune e la situazione di difficoltà economica attuale lo rendono complicato». I nuovi stalli rosa saranno pertanto riservati, oltre alle mamme in gravidanza, alle famiglie – attualmente 40 quelle residenti in paese – con bambini nati negli ultimi due anni.

Seguici sui nostri canali