Cronaca

Arrestato per spaccio sul treno regionale Milano-Varese

Trovato con 500 gr di hashish.

Arrestato per spaccio sul treno regionale Milano-Varese
Cronaca Varese, 15 Dicembre 2018 ore 15:28

Arrestato per spaccio sul treno regionale Milano -Varese: trovato in possesso di 500 gr di hashish.

Arrestato per spaccio

Nel pomeriggio del 13 dicembre 2018 i poliziotti del Posto di Polizia Ferroviaria di Varese, durante un servizio di scorta a bordo treno, hanno arrestato, per spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino originario della Repubblica Dominicana, ma residente a Varese, trovato in possesso di oltre 400 gr di hashish.

Il controllo sul regionale Milano-Varese

Alle ore 15 gli agenti si trovavano a bordo di un treno regionale con tratta Milano-Varese per svolgere dei controlli di routine. Giunti nella carrozza dove era seduto il passeggero, hanno deciso di procedere ad un controllo utilizzando lo smartphone in dotazione e, dato che sono emersi a suo carico precedenti per spaccio, hanno approfondito l’accertamento.

5 panetti di hashish

Alla richiesta degli agenti di svuotare le tasche, l’uomo ha cominciato a mostrare i primi segni di nervosismo con il chiaro intento di non voler mostrare quanto vi fosse occultato infatti chiudendo troppo velocemente la tasca sinistra i poliziotti hanno avuto conferma dei loro sospetti. Perquisito gli hanno trovato addosso 5 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 500 gr. Il soggetto è stato arrestato e processato per direttissima.

LEGGI ANCHE: Minorenni rapinano loro coetaneo: arrestati

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter