Area doganale “hupac”, ancora due fermi

Due cittadini nigeriani camminavano a piedi lungo i binari per raggiungere i convogli ferroviari in partenza per il Nord Europa.

Area doganale “hupac”, ancora due fermi
Cronaca Busto Arsizio, 09 Luglio 2018 ore 13:51

Area doganale “Hupac” fermati due cittadini nigeriani richiedenti asilo.

Area doganale “Hupac”

Nelle scorse ore i Carabinieri di Busto Arsizio sono intervenuti presso l’area doganale “Hupac” su richiesta del personale della vigilanza privata operante all’interno dell’area doganale di Busto Arsizio, dove sono stati rintracciati, mentre camminavano a piedi lungo i binari,  due cittadini nigeriani, 20 e 30 anni, entrambi richiedenti asilo (uno a Reggio Emilia ed uno ad Oristano).

Raggiungere il Nord Europa

Incensurati e privi di documenti, i due giovani stavano (pericolosamente) tentando di raggiungere i convogli ferroviari in partenza per il Nord Europa fermi presso il suddetto scalo ferroviario commerciale.

Riportati ai centri di accoglienza

Sottoposti a fotosegnalamento i due sono stati “accuditi” ed invitati a fare rientro presso i rispettivi centri di accoglienza. All’interno della stessa area alla fine di giugno era stati trovati 5 cittadini africani all’interno di un container. Anche loro volevano raggiungere il Nord Europa. 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!