Cronaca

Area doganale “hupac”, ancora due fermi

Due cittadini nigeriani camminavano a piedi lungo i binari per raggiungere i convogli ferroviari in partenza per il Nord Europa.

Area doganale “hupac”, ancora due fermi
Cronaca Busto Arsizio, 09 Luglio 2018 ore 13:51

Area doganale “Hupac” fermati due cittadini nigeriani richiedenti asilo.

Area doganale “Hupac”

Nelle scorse ore i Carabinieri di Busto Arsizio sono intervenuti presso l’area doganale “Hupac” su richiesta del personale della vigilanza privata operante all’interno dell’area doganale di Busto Arsizio, dove sono stati rintracciati, mentre camminavano a piedi lungo i binari,  due cittadini nigeriani, 20 e 30 anni, entrambi richiedenti asilo (uno a Reggio Emilia ed uno ad Oristano).

Raggiungere il Nord Europa

Incensurati e privi di documenti, i due giovani stavano (pericolosamente) tentando di raggiungere i convogli ferroviari in partenza per il Nord Europa fermi presso il suddetto scalo ferroviario commerciale.

Riportati ai centri di accoglienza

Sottoposti a fotosegnalamento i due sono stati “accuditi” ed invitati a fare rientro presso i rispettivi centri di accoglienza. All’interno della stessa area alla fine di giugno era stati trovati 5 cittadini africani all’interno di un container. Anche loro volevano raggiungere il Nord Europa. 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter