Menu
Cerca
Polizia Postale

18mila euro sottratti a un'anziana con la "truffa dell'Amore"

La donna era stata contattata sui social network: i truffatori si erano finti in difficoltà convincendola a dar loro una mano con una serie importante di versamenti

18mila euro sottratti a un'anziana con la "truffa dell'Amore"
Cronaca Varese, 04 Giugno 2021 ore 14:02

Non solo finti tecnici (e agenti di Polizia): anziani nel mirino anche degli impostori online. E' successo a un'anziana di Arcisate, vittima della nuova "truffa dell'amore".

"Truffa dell'amore", uomo e donna denunciati

Settimana intensa per gli agenti della Polizia Postale di Varese. Oltre ai due truffatori via web denunciati ieri, alla rete di finte scuole professionali online e al rivenditore d'auto che truccava i contachilometri, nei giorni scorsi la Postale è riuscita a risalire a denunciare una donna di Genova e un nigeriano che avevano messo in atto la "truffa dell'amore" ai danni di un'anziana di Arcisate.

Sono loro, infatti, gli intestatari del conto corrente su cui la donna era arrivata a versare complessivamente 18mila euro facendo leva sul suo buon cuore. Il truffatore l'aveva contattata attraverso i social network, manifestando  finte situazioni di difficoltà economiche e/o problemi di salute, convincendola ad aiutarlo e chiedendole continuamente soldi.