Attualità
Economica e ricerca

Trasporti, turismo e sostenibilità: all’Insubria la XXIV Conferenza Siet

Due giorni per parlare di economia, politica e sostenibilità dei trasporti in relazione al turismo

Trasporti, turismo e sostenibilità: all’Insubria la XXIV Conferenza Siet
Attualità Varese, 06 Settembre 2022 ore 14:54

Due giorni per parlare di economia, politica e sostenibilità dei trasporti in relazione al turismo: li propone l’Università dell’Insubria, che giovedì 8 e venerdì 9 settembre ospita la XXIV Conferenza della Società italiana degli economisti dei trasporti e della logistica, la Siet. L’evento di respiro internazionale, dal titolo «Transport, tourism and sustainable development», è stato organizzato dal gruppo di ricerca «Transport, regulation and sustainable development» del Dipartimento di Economia dell’ateneo e si tiene nella sede di via Monte Generoso 71, a Varese.

L'Insubria si prepara alla XXIV Conferenza della Siet

La Siet, nata nel 1986, riunisce docenti, ricercatori e studiosi impegnati nei temi attinenti all’economia e alla politica dei trasporti, con gli obiettivi di valorizzare e divulgare le ricerche sul tema, favorire la diffusione e l’applicazione dei risultati, nonché migliorare la preparazione professionale dei lavoratori impiegati in questo ampio e variegato settore.

La conferenza rientra anche, tra gli eventi di avvicinamento, nel programma della terza edizione del Forum regionale per lo Sviluppo Sostenibile organizzato da Regione Lombardia, in calendario dal 19 al 22 ottobre. All’/Università dell’Insubria, partner sottoscrittore nel 2019 del Protocollo regionale per lo sviluppo sostenibile, il compito di raccogliere le voci del territorio e della società lombarda sulle tematiche della sostenibilità.

Studi scientifici ed esperti internazionali

La XXIV Conferenza Siet si apre giovedì 8 settembre con i saluti istituzionali del magnifico rettore dell’Università dell’Insubria Angelo Tagliabue e del direttore del Dipartimento di Economia Maria Pierro, mentre introducono i lavori il presidente Siet Claudio Ferrari, dell’Università degli Studi di Genova, e il segretario generale Elena Maggi dell’Insubria.

Saranno presentati quasi 60 lavori scientifici realizzati da docenti e ricercatori provenienti da diversi Paesi e riguardanti i seguenti temi: trasporto e turismo, accessibilità delle destinazioni turistiche, mobilità sostenibile, cicloturismo, mobilità attiva, decarbonizzazione del trasporto e del turismo, trasporto e sviluppo urbano, comportamento di viaggio,  trasporto pubblico, intermodalità, trasporto ed innovazione, trasporto e Ict, Mobility as a service, logistica e trasporto merci green, last mile delivery, regolamentazione e concorrenza nel mercato del trasporto, politiche di trasporto sostenibile, trasporto marittimo aereo ferroviario stradale e sostenibilità.

Da segnalare la presenza di due esperti internazionali di grande rilevanza come keynote speakers: il professor Andrè De Palma, della CY Cergy Paris Universitè, e il professor Kiron Chatterjee, della University of West England di Bristol.

Premi ai migliori ricercatori

A chiusura dei lavori della conferenza, il 9 settembre alle ore 16.30 è in programma la cerimonia di assegnazione di due premi finanziati da tre organizzazioni del territorio che hanno voluto sostenere il lavoro di giovani ricercatori nei loro primi anni di esperienza. Il premio «2022 Siet Best Doctoral Thesis Award» sarà assegnato all’autore o autrice della migliore tesi di dottorato di ricerca discussa in una università italiana nel corso dell’anno accademico 2020/2021; mille euro saranno consegnati delle aziende Bolcato e Marelli e Pozzi, rappresentate in presenza da Cristian Bolcato e Massimo Pozzi. È riservato a un giovane ricercatore under 35 il premio «2022 Siet Best Paper Award» per il miglior articolo, per originalità e rigore metodologico, tra quelli presentati durante la conferenza; il riconoscimento di 300 euro sarà conferito dall’Automobil Club Varese per mano del suo direttore Francesco Munno.

Nel comitato organizzatore del Dipartimento di Economia dell’Università dell’Insubria, con la professoressa Elena Maggi: Anna Claudia Caspani, Daniele Crotti, Irina Di Ruocco, Jurgena Myftiu, Evangelia Pantelaki, Matteo Scacchi, Ottavia Valentini. Nel comitato scientifico dell’evento: Oliviero Baccelli, Angela Stefania Bergantino, Claudio Ferrari, Valerio Gatta, Elena Maggi, Lucia Rotaris.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter