Attualità
Tradate

Baby gang e dipendenze negli adolescenti: due seminari per famiglie, educatori e docenti

Appuntamento giovedì 19 maggio e martedì 31 maggio nell'ambito del progetto "Ti ascolto, non sentirti solo"

Baby gang e dipendenze negli adolescenti: due seminari per famiglie, educatori e docenti
Attualità Tradate, 15 Maggio 2022 ore 12:38

Sono sempre più numerosi i casi di bande di ragazzi, anche giovanissimi, che si rendono protagonisti di vandalismi, violenze e altri reati, spesso filmati da loro stessi con gli smartphone e diffusi sui social network.

Baby gang e dipendenze da adolescenti: doppio seminario a Tradate

Per comprendere meglio il fenomeno e le sue radici e approfondire le possibilità di prevenzione e intervento, giovedì 19 maggio alle 17.30 si terrà il webinar “Baby gang: è il termine giusto?”, con Giuseppe Lavenia, psicoterapeuta e presidente dell’Associazione Nazionale

Dipendenze Tecnologiche. L'incontro è gratuito, dedicato a famiglie, docenti, comunità educante e a tutti coloro che siano interessati, e rientra fra le iniziative del progetto “Ti ascolto, non sentirti solo”, realizzato dal team WeFree della Comunità San Patrignano con il sostegno dell'Ufficio di Piano del Comune di Tradate e della Fondazione Comunitaria del Varesotto onlus, in collaborazione con l'associazione Anglad Prealpina.

Martedì 31 maggio, sempre alle 17.30, si continuerà a parlare di disagio giovanile e dipendenze, che si stanno manifestando in età sempre più precoce, nel secondo webinar gratuito “Le cause della dipendenza negli adolescenti”. Interverrà il dottor Antonio Boschini, responsabile terapeutico della Comunità di San Patrignano.

Entrambi gli incontri si svolgeranno su piattaforma Zoom, info e iscrizioni scrivendo a info@wefree.it.

Il progetto

Complessivamente le attività di prevenzione delle dipendenze condotte nell'ambito di “Ti ascolto, non sentirti solo” hanno già raggiunto nel territorio di Tradate un migliaio di studenti delle scuole medie e superiori, per un totale di 50 classi e relativi docenti. Circa 600 ragazzi hanno potuto seguire lo spettacolo di prevenzione “Il posto giusto” al Cinema Teatro Nuovo di Abbiate Guazzone di Tradate, mentre una serie di workshop in classe ha coinvolto 400 alunni delle scuole medie.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter