Attualità
L'evento

Ad Angera un volo in mongolfiera per Fondazione Piatti

"Volare alto nella vita per un bambino con disabilità intellettiva e autismo, ha un forte significato. Eventi come questo sono un modo concreto di aiutarli a volare alto, in tutti i sensi", ha detto Emilio Rota

Ad Angera un volo in mongolfiera per Fondazione Piatti
Attualità Valli e Laghi, 16 Settembre 2022 ore 18:00

Questo weekend, 17 e 18 settembre ad Angera, in riva al lago, ci saranno 8 mongolfiere per i voli vincolati, di cui 2 mongolfiere dedicate a offrire voli alle persone con disabilità.

Ad Angera un volo in mongolfiera per Fondazione Piatti

"Volare alto nella vita per un bambino con disabilità intellettiva e autismo, ha un forte significato: esercitare i suoi fondamentali diritti come star bene, giocare, studiare, vivere la vita nella sua pienezza. Per questo ognuno di loro ha bisogno fin da subito delle terapie necessarie per il suo benessere. Per questo i medici e i terapisti di Fondazione Renato Piatti si impegnano ogni giorno per aiutare ogni bambino a spiccare il volo verso il suo futuro. Eventi come questo sono un modo concreto di aiutarli a volare alto, in tutti i sensi", così Emilio Rota, presidente di Fondazione Renato Piatti, ha presentato l'iniziativa.

Tutto nasce dalla passione per il volo della famiglia Rivers-Scott il cui papà è un pilota inglese trasferito in Italia proprio ad Angera. Jordan Rivers-Scott è capitano di EasyJet e da 25 anni come hobby ama volare in mongolfiera. Ha iniziato a collaborare con l'associazione Idrovolo per creare un evento che desse alle persone con disabilità di volare, e raccogliere fondi per la causa.

"Holly, mia figlia maggiore, ha una rara sindrome genetica, il che significa che ha un ritardo nello sviluppo, difficoltà di apprendimento, autismo e qualche difficoltà motoria - ha spieagato lo steso Jordan Rivers-Scott - Holly è molto fortunata a frequentare il centro di Fondazione Piatti a Besozzo perché lì trova tutte le terapie di cui ha bisogno in un unico posto. Per questo con la mia famiglia sosteniamo con tutto il cuore questa organizzazione, insieme a molte altre persone che dedicano il loro tempo a questo meraviglioso centro".

L’evento di Angera sosterrà anche l’Associazione Genitori Bambini Down di Arona che offre un supporto straordinario a bambini e adulti con sindrome di down.

La Città della Mongolfiera

Dopo il successo dell'evento di Sesto Calende nel 2018, è nata l'idea di Angera "La Città della Mongolfiera", visto che qui vive la famiglia e questa volta Jordan e Idrovolo hanno potuto, grazie al Comune di Angera, al supporto del sindaco Alessandro Paladini Molgora e Corto Maggiore, creare un evento più strutturato con voli vincolati e uno spettacolo serale con le mongolfiere illuminate a ritmo di musica.

Giuseppe La Penta di Idrovolo promuove da 5 anni eventi a carattere aeronautico, sempre con un’attenzione al sociale e ai giovani: "Siamo un gruppo di appassionati, desiderosi di trasmettere la cultura e la passione del mondo dell'aviazione. Dopo il grande successo del 2019, ritorniamo sullo scenario incantevole di Angera con un Raduno Internazionale di mongolfiere, saranno presenti anche aerostati che permetteranno le ascensioni alle persone con disabilità che abbiamo fatto arrivare dal Regno Unito apposta per questo weekend".

Pier Luigi Parnisari, ideatore di Corto Maggiore Festival, è stato tra primi interlocutori quando il sindaco ha proposto l’evento: "Anche quest’anno con Corto Maggiore volevamo essere presenti visto lo scopo benefico. Già nella scorsa edizione l’evento aveva avuto un grande successo che ci auguriamo di replicare: le prime risposte sono davvero di grande partecipazione, questo impone da parte nostra il massimo impegno per una grande giornata di partecipazione, volo e solidarietà nella splendida cornice di Angera".

Il programma

Per completare la giornata ci saranno molte attività per le famiglie e i bambini tra cui animazione per i più piccoli, musica, bolle e giochi ma anche street-food e artigianato. In più lo spettacolo Night Glow del sabato sera sarà una bellissima danza delle mongolfiere illuminate a ritmo di musica. L’invito è a venire per godersi il volo con le mongolfiere, sostenendo la raccolta fondi per Fondazione Renato Piatti e AGBD.

Fondazione Renato Piatti

Fondazione Renato Piatti onlus è stata costituita nel 1999 a Varese per volontà di alcuni soci della locale Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) allo scopo di progettare, realizzare e gestire servizi a favore delle persone con disabilità intellettiva e relazionale e delle loro famiglie. Gestisce 16 unità di offerta nelle province di Varese e Milano, nelle quali si prende cura di 600 persone di tutte le età, grazie all’impegno di circa 500 operatori e volontari.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter