Sagre e feste
Iniziative

Sant’Antonio programma ridotto ed eventi annullati

Ecco le iniziative che saranno proposte.

Sant’Antonio programma ridotto ed eventi annullati
Sagre e feste Saronno, 08 Gennaio 2022 ore 17:30

Annullata la rievocazione storica per via dell’emergenza sanitaria.

Gli appuntamenti annullati

Sagra di Sant’Antonio e rievocazione storica: annullati quasi tutti gli appuntamenti per via dell’emergenza sanitaria ancora in corso. Lo annuncia il gruppo organizzatore dell’evento. «In particolare, a seguito del Comunicato stampa n. 52 del Consiglio dei Ministri, ci troviamo costretti, con grande dispiacere, ad annullare le seguenti manifestazioni legate alla nostra festa: la rappresentazione storica dei promessi sposi dell’8 e del 16 gennaio; la sfilata alla luce delle torce di biciclette e carretti dell’8; l’intrattenimento musicale e spettacolo pirotecnico dell’8; il corteo storico del 9; le visite guidate delle scuole del 10; lo spettacolo “Il mago delle bolle” del 15; l’intrattenimento musicale e il falò del 17», elencano nel comunicato stampa.

Gli appuntamenti in programma

Resteranno in programma, invece: l’incontro di preghiera alla chiesetta di Sant’Antonio nei giorni 13 e 14, alle 21; la possibilità di visita alla chiesetta per devozione al santo nei giorni 15, 16 e 17, dalle 9 alle 21; le messe il 17, alle 8 e alle 9; la benedizione degli animali presso il parco degli Alpini, sempre il 17, alle 15 e alle 16, e la benedizione degli automezzi presso l’oratorio S.G. Bosco, dalle 14 alle 19; i «piatti della tradizione» sempre all’oratorio e solo per asporto (prenotazione consigliata): vino, vin brulé, trippa e polenta con gorgonzola, nei giorni 15, 16 e 17, dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 20.

Evento nel rispetto delle norme anti-contagio

«Durante gli eventi sarà garantito il rispetto delle normative anti-Covid-19», confermano gli organizzatori, aggiungendo: «Questa versione ridotta del programma della nostra amata festa vuole essere, nonostante le difficoltà legate al periodo storico che stiamo vivendo, un segnale di continuità e un modo per tenere vivo l’interesse nei confronti di uno degli appuntamenti più attesi e seguiti della nostra Saronno».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter