Eventi
Tradate

Serata al Grassi col GAT sul riscaldamento climatico e il ritiro dei ghiacciai

Relatore il dottor Palumbo, ma a parlare saranno soprattutto le immagini dei ghiacciai di tutto il mondo che testimoniano pagano le conseguenze del riscaldamento climatico

Serata al Grassi col GAT sul riscaldamento climatico e il ritiro dei ghiacciai
Eventi Tradate, 21 Gennaio 2023 ore 10:00

Il Gruppo Astronomico Tradatese inaugura un nuovo anno di conferenze lunedì 23 gennaio al cinema Grassi con un incontro di grande attualità sul riscaldamento globale e lo scioglimento dei ghiacciai.

L'occhio del GAT sullo scioglimento dei ghiacciai

Il nostro è un pianeta molto delicato e, come un organismo vivente, reagisce in maniera evidente e (geologicamente) veloce agli eventi che ne compromettono la stabilità. Uno di questi fenomeni è, come ben noto, il riscaldamento globale che, da circa un secolo, in conseguenza dell’immissione indiscriminata di CO2, sta sconvolgendo il clima.

Uno degli indizi più chiari dell’anomalo (in quanto innescatosi in meno di un secolo) riscaldamento è il comportamento delle principali riserve di ghiaccio del pianeta, vale a dire i ghiacciai. Ne parlerà, su invito del GAT, Gruppo Astronomico Tradatese, lunedì 23 gennaio alle 21 al Cinema Grassi (come sempre ingresso libero e gratuito).

Il dottor Giuseppe Palumbo, da anni collaboratore dell'associazione come uno dei massimi esperti di cinematografia scientifica sarà relatore della serata dal titolo "Il ritiro dei ghiacciai, testimonianza del cambiamento climatico".

La morte dei ghiacciai in tutto il mondo

Sarà una serata che obbligherà gli spettatori a riflettere molto sulla situazione del nostro pianeta. Risulta infatti ormai evidente che l’origine del’ attuale cambiamento climatico sia di origine antropica, tanto che si parla di una nuova era geologica chiamata Antropocene. Grazie alla determinazione ed alla pazienza di fotografi e ricercatori, nonché all’utilizzo di tecniche di ripresa all’avanguardia, in particolare del time-lapse (ossia al montaggio in successione di migliaia di immagini di una stessa zona ripetute ad intervalli di tempo definite), si vedrà come anche in breve tempo alcuni ghiaccia sparsi in varie parti del mondo mutano aspetto, si ritirano o addirittura scompaiono: siccome il fenomeno coinvolge ghiacciai di ogni parte del mondo, se ne deve necessariamente dedurre che il riscaldamento climatico non è locale o episodico, ma coinvolge tutto il pianeta.

Anche perché il ritiro dei ghiacciai sta avvenendo con una velocità incredibile e mai prima verificatasi in maniera così repentina nella storia della Terra. Il protagonista della serata sarà quindi proprio il ghiaccio attraverso le forme in cui si presenta.

Sono le spettacolari immagini del ghiaccio che parlano e si rivolgono allo spettatore invitandolo, anzi obbligandolo, a riflettere sul futuro del pianeta e della stessa umanità. Per la grande attualità del tema trattato, la serata è consigliata a tutti, in particolare agli studenti ed ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Seguici sui nostri canali