Legnano

Palio di Legnano al via con la Traslazione della Croce

La storica kermesse è tornata a celebrare una cerimonia ufficiale dopo lo stop a causa della pandemia, seppure con restrizioni e accorgimenti dovuti alla normativa anti Covid.

Palio di Legnano al via con la Traslazione della Croce
Eventi Alto Milanese, 19 Luglio 2021 ore 09:25

Palio di Legnano, il via nella serata di ieri, domenica 18 luglio 2021.

Palio di Legnano, prima cerimonia ufficiale dopo due anni di stop

La storica kermesse è tornata a celebrare una cerimonia ufficiale dopo due anni di stop, seppure con restrizioni e accorgimenti dovuti alla normativa anti Covid. L’appuntamento era fissato per le 19.30, con la Traslazione della Croce di Ariberto d'Intimiano alla basilica di San Magno e l’emissione del bando. Piazza San Magno è stata divisa dalle transenne per delimitare lo spazio occupato dalle autorità civili e militari e dalle reggenze e rappresentanti delle contrade da quello liberamente fruibile dai cittadini. In tutto sono state circa 250 le persone ammesse nell’area dedicata alla cerimonia.

7 foto Sfoglia la gallery

Oltre alle reggenze, ogni contrada ha avuto a disposizione 24 posti a sedere; quelli della contrada San Domenico (vincitrice dell'ultimo Palio disputato) in via Luini, quelli delle altre sette contrade, divise in blocchi, in piazza. Le reggenze sono state disposte di fronte al sagrato, dove si sono sistemati i magistrati, i gonfaloni e i musici. Le autorità civili e militari hanno trovato spazio, invece, a fianco dell’accesso carraio di Palazzo Malinverni. Per l’area della piazza a fruizione libera, da parte dei magistrati del Palio è arrivato un accorato invito a rispettare le distanze ed evitare in ogni modo di accalcarsi a ridosso delle transenne e sulla piattaforma rialzata centrale.

"Dobbiamo essere attenti e prudenti, ma l'importante era ripartire"

La cerimonia ha avuto inizio con l’ingresso in piazza dal cortile del municipio delle rappresentanze delle sette contrade, dei magistrati, dei gonfaloni e dei musici. Poi è toccato alla contrada San Domenico che, partita con la Croce di Ariberto dalla sua chiesa, ha percorso in corteo corso Garibaldi, via Verdi, largo Tosi e via Luini. Il richiamo alla prudenza e al rispetto delle norme anti Covid è arrivato anche da supremo magistrato Lorenzo Radice: "Dobbiamo essere attenti e prudenti - ha detto Radice - Da qui a settembre, ma anche dopo. Ma l'importante era ripartire, ricominciare a vivere le nostre tradizioni e i nostri valori. Legnano ha bisogno di voi e della vita dei nostri manieri".

L'appuntamento è per settembre, con lo sguardo al Palio del 19

Le altre cerimonie ufficiali del Palio si terranno dopo la pausa agostana: ricordiamo che il Palio quest’anno di disputerà domenica 19 settembre. Iscrizione delle contrade al Palio e investitura civile dei capitani domenica 5 settembre alle 19.30 (piazza San Magno). Veglia della Croce venerdì 10 settembre alle 21.00 (basilica di San Magno). Palio delle contrade domenica 19 settembre con messa sul Carroccio alle 10.30 in piazza San Magno e rievocazione storica e corsa ippica al campo Giovanni Mari nel pomeriggio. Traslazione della Croce domenica 26 settembre alle 19.30 (piazza San Magno)