Eventi
Tradate

La musica di Dante risuona in Frera

Appuntamento in biblioteca Frera per il Dantedì

La musica di Dante risuona in Frera
Eventi Tradate, 16 Marzo 2022 ore 09:12

Il 25 marzo alle 21, in occasione della Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, alla biblioteca Frera di Tradate si terrà un incontro-concerto sulle testimonianze musicali al tempo di Dante e dei sommi poeti a lui successivi.

In Frera la musica del tempo di Dante

Il 25 di marzo è una data importante nella celebrazione della vita e delle opere di Dante Alighieri. Questo è il giorno, ricostruito dai dantisti, in cui il Poeta avrebbe iniziato il viaggio immaginario descritto nella Commedia. Si conosce molto di Dante e del suo periodo ma la musica di quel tempo rimane una cosa rarissima da ascoltare, anche nelle decine di produzioni televisive e documentarie dedicate al sommo poeta, spesso sottolineate da esecuzioni e colonne sonore di tutt’altre epoche.

Questo incontro fa apprezzare la musica che Dante avrebbe potuto ascoltare e conservare nei suoi pensieri e nei suoi sogni perché è quella che veniva eseguita negli anni della sua vita.

Il concerto

L’incontro-concerto è dedicato alle testimonianze musicali al tempo di Dante, con particolare attenzione alle citazioni fornite dallo stesso poeta nella Divina Commedia e nelle altre sue opere letterarie, e al rapporto con la poesia dei trovatori. L’incontro è dedicato anche ai sommi poeti a lui successivi, Petrarca e Boccaccio, al loro rapporto con l’Alighieri, e all'esecuzione di musiche della famosa Ars Nova italiana, che Dante, già anziano, vide nascere coi primi madrigali polifonici.

L’epilogo è rivolto ai Novellieri italiani, che ci hanno lasciato alcuni racconti su Dante e alcune testimonianze sulla vita del più famoso tra i compositori del Trecento, Francesco Landini.

Presentazioni, letture poetiche e racconti si alternano sapientemente con le suggestive esecuzioni delle musiche vocali accompagnate da strumenti musicali ricostruzioni dell’epoca.

Strumenti e voci

A suonare saranno il liuto medievale, la viella, la ribeca, i flauti medievali, l’organo, le percussioni medievali, con il cantato affidato a Mezzosoprano e Basso. Il concerto sarà condotto con notizie storiche, commenti e curiosità dalla presentatrice.

Atmosfera Ensemble

Atmosfera ensemble nasce da un progetto di approfondimento musicale e culturale del Medioevo e del Rinascimento. I suoi componenti hanno svolto e svolgono una intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Hanno organizzato mostre internazionali e convegni dedicati all’iconografia musicale, alla danza antica, alla musicologia medievale, all’istruzione artistica, oltre ad attività culturali mirate al rapporto tra musica e arti visive (scultura e pittura). La voce recitante è diventata una componente essenziale del gruppo, in virtù dell’esperienza divulgativa oltre che artistica con il pubblico. Dal 2018 Atmosfera ensemble è parte integrante, per la musica medievale e rinascimentale, della prestigiosa Accademia Concertante d'Archi di Milano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter