Eventi
Tradate - Abbiate

«Il futuro è nelle nostre ali», l’albero del riuso di Abbiate «salva» le api

E’ il tema che farà da sfondo all’installazione promossa dal gruppo abbiatese e dagli alunni della Dante. L’accensione l’8 dicembre

«Il futuro è nelle nostre ali», l’albero del riuso di Abbiate «salva» le api
Eventi Tradate, 07 Dicembre 2021 ore 10:43

E’ il tema che farà da sfondo all’installazione promossa dal gruppo abbiatese e dagli alunni della Dante. L’accensione l’8 dicembre

L'8 dicembre sarà accesso l'albero del riuso  di Abbiate quest'anno dedicato alla salvaguardia delle nostre api.

 Il futuro è nelle nostre ali": l'albero del riuso  quest'anno sarà un grande alveare...

Anche quest'anno i giovani abbiatesi, propongono in occasione delle festività natalizie, la realizzazione dell'Albero del Riuso di Abbiate Guazzone (nella foto una passata edizione), progetto dedicato alla scuola Dante e alla sensibilizzazione al "recupero" dei materiali di scarto ed all'ecologia in generale, oltre ad essere ormai da 7 anni un simbolo di rinascita e capacità di reinventarsi per la comunità Abbiatese dopo la chiusura del passaggio a livello. L'albero del Riuso di Abbiate ha sempre avuto più scopi, la sensibilizzazione sul tema dello spreco, la stimolazione della creatività,  raccolte benefiche etc.

"Il futuro è nelle nostri Ali, per salvare il mondo iniziamo salvando le Alpi"

«Quest'anno - illustra Tota Vanzini a nome del gruppo - toccherà il tema della salvaguardia delle Api... "Il Futuro è nelle nostre ALI" Per salvare il Mondo iniziamo salvando le Api. L'oggetto riusato quest'anno, oltre alle creazioni di Api dei bambini, è la cornice, articolo presente nelle nostre case che valorizza i nostri ricordi importanti: in questo Natale la cornice sottolinea il nostro rapporto con la natura, come in un ritratto di famiglia, e apre una finestra sul futuro del pianeta, con particolare attenzione alle api. Le api infatti sono tra le protagoniste principali del processo d'impollinazione, ossia il trasporto di polline da un fiore all'altro che permette alle piante di riprodursi. La riduzione del loro habitat ed il crescente inquinamento stanno minacciando questi insetti, quasi spariti da alcune parti del pianeta come Cina, America e stanno diminuendo anche in Europa. Per questo motivo la stessa Organizzazione delle Nazione Unite (ONU) ha istituito una giornata mondiale dedicata al preziosissimo insetto impollinatore... e anche #ilbellodiabbiate decide di portare questa riflessione nel Natale 2021 con l’aiuto della nostra mascotte L'Ape Gina.»

L'8 dicembre accensione dell'albero ... con le ali dell'Ape Gina

L'albero verrà montato come di consueto la notte tra il 7 e l'8 dicembre e acceso dopo la benedizione del presepe realizzato in piazza Unità d'Italia dagli Amici dell'Asilo di Abbiate. Accompagnati dalla comunità abbiatese, i bambini della Dante e la Banda di Abbiate accenderemo l'albero intorno alle 17.30, come da tradizione, per aprire il periodo natalizio nel paese. Non mancheranno sorprese.