Eventi
Insubria

Di quali eroi abbiamo bisogno oggi? Se ne parla all’Insubria con "Scienza&fantascienza"

Al via la nona edizione del ciclo di conferenze dell'Università dell'Insubria. Appuntamenti ogni giovedì

Di quali eroi abbiamo bisogno oggi? Se ne parla all’Insubria con "Scienza&fantascienza"
Eventi Varese, 07 Ottobre 2021 ore 10:15

Ritorna anche quest’anno all’Università dell’Insubria "Scienza & fantascienza", ciclo di seminari per gli studenti di Scienze della comunicazione ma anche per il pubblico esterno, giunto alla sua nona edizione e organizzato da Paolo Musso, docente del Dipartimento di Scienze umane per l’innovazione e il territorio, in collegamento con il suo corso di "Scienza e fantascienza nei media e nella letteratura", unico in Italia a trattare questi argomenti. Quest’anno gli incontri si terranno in presenza solo per gli studenti del corso di Scienza e fantascienza, ma sia gli altri studenti che il pubblico esterno potranno assistere via Teams.

Eroi, antieroi e supereroi per "Scienza&Fantascienza"

Il tema scelto è "Eroi, antieroi, supereroi": si partirà infatti da un’analisi della figura dei supereroi per poi allargare lo sguardo al più ampio tema della figura dell’eroe in generale, sia nella narrativa che nel mondo reale. Anche quest’anno ci saranno relatori di assoluto prestigio, come gli autori e i disegnatori della Sergio Bonelli Editore Sebastiano Fusco, il più illustre critico italiano di fantascienza, e Paolo Bertetti, direttore scientifico del Mufant (Museo della Fantascienza) di Torino, il fisico Lucio Rossi, responsabile dello sviluppo dell’acceleratore Lhc del Cern, l’astrobiologo peruviano Julio Valdivia, direttore di un progetto d’avanguardia per far crescere vegetali commestibili su Marte, e l’egiziano Wael Farouq, da anni impegnato in uno straordinario quanto poco conosciuto lavoro per favorire il dialogo tra le religioni, oltre ad alcuni docenti della stessa Insubria.

"Tema attuale come non mai"

Dice il professor Paolo Musso:

"Questo tema era in programma per l’anno scorso, ma poi la realtà si è imposta e noi, come sempre, l’abbiamo seguita, parlando di virus e dintorni. Ma alla fine è stato meglio così, perché mai come in questo momento questo tema è attuale. Infatti, per iniziare a ricostruire in questa drammatica situazione c’è davvero bisogno di un coraggio che spesso sconfina nell’eroismo, in cui però il nostro mondo sembra non credere più, come si vede dal proliferare delle figure di eroi negativi. Forse, però, ad essere in crisi non è l’ideale dell’eroe in quanto tale, ma piuttosto una sua immagine un po’ irrealistica, quella dell’eroe senza macchia e senza paura, che vince sempre e non sbaglia mai.

Per questo, pur partendo dalla fantascienza e quindi dai supereroi, questo ciclo sarà anche un’occasione per riflettere su cosa significa essere eroi nel mondo di oggi e anche per incontrare alcune persone che con la loro vita e la loro opera rappresentano quegli esempi di eroismo della quotidianità che credo sia ciò di cui abbiamo bisogno per ripartire sul serio e non limitarci a mettere qualche pezza qua e là".

Gli incontri

Si comincia giovedì 7 ottobre, dalle 14.30 alle 18.30, con "I supereroi dal fumetto al cinema", in cui si parlerà delle origini dei supereroi, della loro evoluzione nel tempo, del loro significato simbolico e delle ragioni della loro popolarità. Interverranno: l’esperto di cinema e semiotica Giorgio Ghisolfi; lo sceneggiatore bonelliano Antonio Serra, creatore della ormai trentennale saga di fantascienza Nathan Never; il disegnatore Sergio Giardo, sempre della Bonelli, che ci darà in diretta un saggio della sua arte; e infine il professor Mario Conetti, docente dell’Insubria nonché grande appassionato di Superciuk, l’unico supereroe made in Italy, protagonista della saga di Alan Ford.

Gli altri incontri, sempre dalle 14.30 alle 18.30, saranno: giovedì 21 ottobre "Gli eroi vivono ancora!"; giovedì 11 novembre "Che c’entra Dante coi supereroi?"; giovedì 25 novembre "Senza macchia e senza paura? La figura dell’eroe nell’era del disincanto".

Link per seguire il primo incontro: Scienza e Fantascienza 2021 - I supereroi dal fumetto al cinema

Altre informazioni e aggiornamenti: https://www.uninsubria.it/IX-Scienza-Fantascienza