Eventi
Saronno

A Saronno una serata contro il disagio giovanile

Appuntamento stasera alle 20.45 all'auditorium Aldo Moro

A Saronno una serata contro il disagio giovanile
Eventi Saronno, 27 Giugno 2022 ore 09:30

Si terrà stasera, lunedì 27 giugno, a Saronno un incontro contro il disagio giovanile organizzato dalla segreteria provinciale e dal gruppo cittadino di Azione.

Disagio giovanile, incontro con gli esperti a Saronno

La segreteria provinciale di Varese e il gruppo locale di Saronno di Azione, partito fondato da Carlo Calenda, sono lieti di invitare tutti i cittadini ad assistere alla serata di approfondimento dal titolo: “Pre-adolescenti, adolescenti e giovani: dalla crisi alla crescita" che avrà luogo lunedì 27 giugno a partire dalle ore 20:45 presso l’Auditorium Aldo Moro a Saronno, in viale Santuario, 15.

L’evento intende portare all’attenzione della cittadinanza, degli operatori e delle istituzioni il problema del diffuso disagio giovanile, reso ancora più aspro dall’esperienza del Covid-19. Grazie al contributo di esperti del mondo della formazione e dei servizi educativi, avremo modo di comprendere il contesto attuale e i bisogni a partire dai quali è necessario partire per progettare interventi capaci di promuovere un concreto miglioramento nella vita dei giovani della nostra città.

"Fin dalla sua nascita, Azione ha individuato nell’educazione un tema portante per la progettazione del futuro del nostro Paese - spiegano dal gruppo - Anche a Saronno e a Caronno Pertusella, diverse proposte e iniziative del partito negli ultimi mesi sono state orientate a promuovere un reale diritto allo studio e il miglioramento della qualità dei servizi educativi della nostra città. Questo evento intende confermare il nostro impegno e avviare una nuova fase di dialogo con le associazioni, gli enti e tutti gli operatori competenti presenti nel nostro territorio per immaginare un nuovo patto educativo per le nostre città. Chiunque volesse contribuire in proposito con idee e proposte può trovarci ai nostri recapiti ufficiali".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter