Sport
Sport

Vertical Trail, Luca Ponti e Bianca Morvillo conquistano il Vibram Vertikal Sass de Ferr

In campo anche i Super Atleti per la Tre Gambe&Friends in ricordo di Oliviero Bellinzani, l'alpinista varesino che conquistò 1131 vette con una sola gamba

Vertical Trail, Luca Ponti e Bianca Morvillo conquistano il Vibram Vertikal Sass de Ferr
Sport Varese, 27 Settembre 2021 ore 11:46

Sono Luca Ponti, atleta classe '79 dell'Atletica Casorate, e Bianca Morvillo, varesina della Union RLC Sterngartl i nuovi campioni nazionali di Vertical Trail Running, vincitori della Vibram Vertikal Sass de Fer tenutasi sabato 25 settembre.

Vertical Trail Running, di corsa in cima

Sabato 25 settembre 2021 si è tenuta la 4a edizione del Vibram Vertikal Sass de Fer, la prima gara di specialità Vertical Trail Running nella provincia di Varese.  Patrocinata dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP), dall’Ente di promozione sportiva C.S.A.In. (Centri Sportivi Aziendali e Industriali), dal Comune di Laveno Mombello, dalla Camera di Commercio di Varese e da Varese Sport Commission, l’intera manifestazione è organizzata da 100% Anima Trail ASD in collaborazione con Funivie Lago Maggiore. Sponsor ufficiale è l’immancabile Vibram, azienda leader nella produzione di suole e calzature per l’outdoor con sede ad Albizzate (VA).

3 foto Sfoglia la gallery

A vincere la 4a edizione del Vibram Vertikal Sass de Fer è Luca Ponti dell’Atletica Casorate, classe 1979, ha scalato tutti i +900 mt di dislivello in soli 34’19’’. Conquista così il Titolo di Campone Nazionale di Vertical Trail Running C.S.A.In.. All’inseguimento di Ponti, con un tempo di 35’41’’ Fabio Pessina che si è classificato al secondo posto. Terzo posto per Menegaz Andrea (ASD Caddese Monique Geraud), quarto per Matteo Spreafico e quinto posto per Gabriele Poggi.

3 foto Sfoglia la gallery

Ma è la varesina Bianca Morvillo (Union RLC Sterngartl) la vera sorpresa del Vibram Vertikal Sass de Fer 2021. Ha toccato la vetta in soli 42’38’’ sancendo così il nuovo record femminile di salita e conquistando meritatamente il Titolo di Campionessa Nazionale di Vertical Trail Running C.S.A.In.. Bianca ha dominato la gara fin dall’inizio e ha dato un distaccato di 2 minuti e mezzo alla seconda classificata, Marilena Fall (Sport Project VCO). Terzo posto  per Serena Delpiano (ASD Podistica Valle Varaita), quarto per Alessandra Betteo, quinto per Elisa Quirino.

In gara anche i Super Atleti nel ricordo di Bellinzani

Anche i Super Atleti del Team 3 Gambe & Friends hanno partecipato al Vertikal Sass de Fer raggiungendo la cima Sasso del Ferro con tanta grinta e passione. L’immancabile Constantin Bostan, presenza fissa a tutte le edizioni, insieme a Salvatore Cutaia, Cesare Galli e Loris Miloni, tutti capitanati da Moreno “Fish” Pesce. Quest’anno al gruppo dei Super Atleti si sono aggiunti anche il campione di Paraduahtlon, Claudio Michelon e Andrea Bozzato campione di Paratriathlon.

2 foto Sfoglia la gallery

La presenza alla 4^ edizione del Vibram Vertikal Sass de Fer dei due veterani dello sport paralimpico ha arricchito l’intera manifestazione che solo pochi giorni fa ha ricevuto un importante riconoscimento da parte del Comitato Italiano Paralimpico, con il Patrocinio concesso proprio dal Presidente Avv. Luca Pancalli. Si allarga così la partecipazione alla gara lavenese all’insegna dello spirito inclusivo che la contraddistingue da sempre. Loris Miloni ha chiuso la bella manifestazione, arrivando in vetta insieme a Moreno Pesce e a tutti gli organizzatori e i volontari di 100% Anima Trail ASD che hanno così festeggiato in cima al Sasso del Ferro ricordando le parole di Oliviero Bellinzani:

I limiti sono prima nella mente, poi nel corpo”.

Proprio in ricordo delle imprese dell’alpinista varesino che conquistò 1131 vette con una sola gamba, venerdì 24 settembre si è tenuta la prima serata pre-gara del Vibram Vertikal Sass de Fer alle Officine dell’Acqua di Laveno Mombello. Davide Biganzoli, speaker ufficiale della gara, ha fatto da moderatore, accogliendo il Presidente di 100% Anima Trail ASD, Andrea Agostino e Jerome Bernard, Sport Innovation Marketing Global Director di Vibram.

Durante l’evento è stato proiettato  “Vertikability”, il cortometraggio vincitore del Concorso VENTIperVENTUNO indetto dall’Ente di promozione sportiva C.S.A.In. L’opera vuole affrontare il tema della disabilità da un punto di vista inedito, approfondendo le difficoltà vissute durante la pandemia. Dopo il cortometraggio prodotto da 100% Anima Trail ASD, i due protagonisti Moreno Pesce e Massimo Coda, insieme al Regista Christian Bonalli e Roberto Bof di Handicapire, hanno raccontato le loro imprese tra Vertical e scalate sulle pareti alpine.

Il Trofeo "Uomo con le Ali" alla Polha

La figlia di Oliviero Bellinzani, Xania, ha poi assegnato il Trofeo “L’Uomo con le Ali” a Daniela Colonna Preti, Presidentessa della Polha di Varese, che si è dedicata anima e corpo all’inclusione degli atleti con disabilità all’interno del mondo dello sport, con risultati a dir poco eccezionali. Dopo una stagione strabiliante alle Paralimpiadi di Tokyo, Daniela Colonna Preti porta a casa un Trofeo che vuole essere un simbolo per tutti coloro che ogni giorno combattono per superare i limiti del proprio corpo, ma anche quelli di una società spesso costruita su mattoni e principi per soli normodotati.

Al termine della serata, è stato presentato anche il Cleaning Forest Team che si occupa della pulizia e della manutenzione di tutti i tracciati di gara. Davide Meroni, responsabile del Team, ha mostrato al pubblico la nuova divisa e ha raccontato l’enorme impegno che tutti i volontari dedicano alla manutenzione delle nostre montagne.

Prossimo appuntamento al Campo dei Fiori

Il prossimo progetto che bolle in pentola, è ovviamente il Campo dei Fiori Trail già fissato per il 13 marzo 2022 a Gavirate (VA). La gara radunerà i più forti Trail Runner italiani e stranieri per quella che si preannuncia una delle competizioni di maggior interesse a livello nazionale. Informazioni sul sito: www.campodeifioritrail.it