Calcio

La Varesina rinnova l'attacco. E c'è anche il difensore

Sarr, Erbini e Sogno formeranno il nuovo tridente offensivo, Bernardi il nuovo centrale

La Varesina rinnova l'attacco. E c'è anche il difensore
Sport Valle Olona, 18 Luglio 2021 ore 15:00

Prende sempre più forma la nuova Varesina che, anche il prossimo anno, sarà protagonista nel campionato di Eccellenza. Smaltita la delusione per la mancata conquista della Serie D durante questa stagione, le Fenici hanno voltato pagina. Rinnovando profondamente rosa e asset societario dando così una ventata d'aria nuova.

 

Attacco rinnovato. Arriva anche il centrale

Per il prossimo anno il tecnico Marco Spilli potrà contare su un attacco totalmente rinnovato. Sono arrivati a Venegono Superiore, infatti, gli esterni alti Michel Sarr e Santiago Sogno e la punta centrale Mario Erbini.

Michel Sarr, attaccante classe 1987, è attaccante ben noto nel panorama dilettantistico lombardo. Aveva vestito, infatti, nel recente passato le maglie di Arconatese e Inveruno, qui vincendo il campionato di Eccellenza con più di 20 gol all'attivo. Torna in Italia, dopo l'esperienza in Svizzera al Paradiso. Santiago Sogno, punta classe 1989, arriva invece dal Villa Valle e, in precedenza, aveva vestito anche la maglia del Fenegrò. Tanto girovagare per l'Italia (annate da venti gol in Campania), ora la voglia di stabilizzarsi in Lombardia. Mario Erbini, invece, è prima punta classica. Classe 1991, ha militato nel vicino Piemonte con le maglie di Gozzano, Bra e Corneliano Roaro.

Oltre agli attaccanti, sabato è arrivata anche l'ufficialità del nuovo difensore. Alla Varesina arriva Alessio Bernardi, centrale classe 1997 alto 1.90, l'ultimo anno al NibionnOggiono e in precedenza con la maglia della Pro Sesto.

 

Novità societarie a Venegono Superiore

Novità nel segno della continuità. La Varesina "cambia" anche dal punto di vista societario, pur senza stravolgere una realtà che vedrà sempre protagonista la famiglia Di Caro. In quest'ottica, Massimiliano diventa nuovo direttore generale della società, mentre il fratello Matteo sarà il nuovo vicepresidente. Il ruolo di direttore sportivo è stato affidato a Damiano Micheli, ex difensore che ha chiuso la carriera proprio a Venegono Superiore, mentre la novità è rappresentata da Andrea Scandola. L'x Milano City e Città di Varese sarà il nuovo collaboratore dell'area tecnica.

 

TORNA ALLA HOME