Sport
Sport

Sport all'aperto, i Comuni finanziati dalla Regione con 4,4 milioni

Definiti i primi 57 progetti, ci sono anche Cislago e Castronno. Ma il sottosegretario allo Sport Antonio Rossi prende l'impegno: "Nuovi fondi l'anno prossimo per promuovere l'attività fisica per tutti a costo zero"

Sport all'aperto, i Comuni finanziati dalla Regione con 4,4 milioni
Sport Varese, 19 Novembre 2021 ore 13:53

Regione Lombardia ha approvato la graduatoria del Bando 'Outdoor' 2021 che sostiene con 4,4 milioni di euro a fondo perduto la realizzazione di spazi per la pratica dello sport all'aperto e di aree attrezzate per lo skyfitness. "La prima tranche di finanziamenti relativi a 57 progetti - chiarisce Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi - sarà erogata in tempi strettissimi, per permettere rapidamente l'avvio dei lavori".

Sport all'aperto, selezionati i primi 57 progetti

"Anticipo subito la mia volontà di procedere ad inizio del prossimo anno ad individuare nuove risorse per far scorrere la graduatoria e allargare la platea degli enti beneficiari - ha promesso il sottosegretario - I fondi regionali permetteranno la realizzazione di tante nuove strutture e la riqualificazione di buona parte dei 'campetti' e degli spazi che necessitano di interventi di ripristino. L'attività fisica è importante per il benessere individuale e la disponibilità di aree attrezzate all'aperto è fondamentale per permettere ai nostri concittadini di fare esercizi e attività in piena sicurezza, anche e soprattutto in questo periodo di pandemia da Covid".

Sport per tutti a costo zero

I beneficiari di 'Sport Outdoor 2021' sono Enti pubblici con sede in Lombardia, proprietari o gestori delle aree nelle quali è prevista la realizzazione degli interventi. La misura permette di finanziare i lavori con somme a fondo perduto che coprono sino all'80% dei costi. "Oggi in Lombardia - ricorda il pluricampione olimpico - esistono 3.415 strutture per la pratica sportiva all'aperto, dai playground agli spazi 'skyfitness'. Vogliamo incrementare questo numero, garantendo anche un'offerta multidisciplinare che permetta a quante più persone di fare la propria attività fisica preferita all'aria aperta e a costo zero".

I progetti

Oltre al danaro per sostenere gli interventi sulle aree e sulle attrezzature, Regione mette a disposizione con il bando contributi per l'integrazione di questi spazi salute con la rete Internet e il wi-fi libero. A seguire l'elenco dei primi 57 progetti finanziati, suddivisi per provincia e in ordine di graduatoria.

  • PROVINCIA DI BERGAMO

Ambivere, 190.000 euro; Trescore Balneario 190.000 euro; San Pellegrino Terme 40.000 euro; Dossena 23.625 euro; Cerete 164.837 euro; Gorlago 40.000 euro; Pognano 25.000 euro; Scanzorosciate 40.000 euro; Villa D'Ogna 20.000 euro.

  • PROVINCIA DI BRESCIA

Casto 60.930 euro; Collio 150.000 euro; Brescia 40.000 euro; Azzano Mella 40.000 euro; Montichiari 150.000 euro; Braone 40.000 euro.

  • PROVINCIA DI COMO

Cabiate 30.000 euro; Ponte Lambro 190.000 euro; Consorzio Parco Lago Segrino 32.000 euro; Proserpio 40.000 euro; Canzo 40.000 euro; Cadorago 132.000 euro.

  • PROVINCIA DI CREMONA

Pozzaglio ed Uniti 40.000 euro; Capergnanica 110.112 euro; Vaiano Cremasco 40.000 euro; Castelverde 23.265 euro.

  • PROVINCIA DI LECCO

Calolziocorte 31.964 euro; Valmadrera 63.200 euro; Lecco 150.000 euro.

  • PROVINCIA DI LODI

Corte Palasio 40.000 euro; Castelgerundo 30.000 euro.

  • PROVINCIA DI MANTOVA

Bagnolo San Vito 39.000 euro; Viadana 32.000 euro; Unione Colli Mantovani 244.500 euro; San Giovanni del Dosso 29.053 euro; Curtatone 39.928 euro; Goito 150.000 euro.

  • PROVINCIA DI MILANO

Sesto San Giovanni 40.000 euro; Segrate 190.000 euro; Rozzano 109.666 euro; Basiano 94.176 euro; Cassano D'Adda 25.000 euro; Baranzate 40.000 euro; Cologno Monzese 49.810 euro; Rho 39.936 euro; Dresano 30.000 euro; Parco Nord Milano 120.000 euro;

  • PROVINCIA MONZA BRIANZA

Muggiò 35.375 euro.

  • PROVINCIA DI PAVIA

Travacò Siccomario 28.182 euro; Robbio 120.000 euro; Fortunago 30.000 euro.

  • PROVINCIA DI SONDRIO

Postalesio 40.000 euro; Talamona 136.603 euro; Valtellina di Sondrio 242.521 euro.

  • PROVINCIA DI VARESE

Angera 30.000 euro; Castronno 173.796 euro; Cremenaga 95.987 euro; Cislago 39.122 euro.