Sport
Gorrasi

Calcio, società varesine unite per il ritorno in campo dei dilettanti

Tante le società che hanno già aderito, tra queste Varesina ed FBC Saronno

Calcio, società varesine unite per il ritorno in campo dei dilettanti
Sport Saronno, 19 Ottobre 2020 ore 17:00

Le società varesine di calcio hanno deciso di fare fronte comune per chiedere la riapertura del calcio dilettantistico e giovanile. A lanciare l'idea Carmine Gorrasi, direttore generale della Solbiatese: "Abbiamo pensato di scrivere una lettera al CRL da girare successivamente a Regione Lombardia. Vogliamo far sentire la nostra voce e tornare in campo. O, quantomeno, far sì che anche la nostra regione si adegui al Decreto emanato da Giuseppe Conte lunedì mattina". Tante le società che hanno detto sì all'idea di Gorrasi, tra queste anche la Varesina e il Saronno.

 

Venerdì sera la grande delusione

Dopo la decisione del Governatore Attilio Fontana di sospendere partite ed allenamenti, era grande la delusione delle nostre sociedtà. Tra queste proprio la Solbiatese di Carmine Gorrasi: "Abbiamo fatto tanto per rispettare i protocolli, sarebbe opportuno che i nostri sforzi siano rispettati. Parlo per una realtà come la nostra, che anche grazie al nostro operato ha potuto scoprire la positività di un suo giocatore e prendere tutte le cure del caso". Amarezza anche in casa Varesina, con il direttore sportivo Massimiliano Di Caro già  scettico a suo tempo riguardo la ripartenza. "Sapevo che sarebbe stato difficile tornare in campo ne abbiamo avuto la prova. Al tempo stesso, però, abbiamo fatto tanto per riprendere secondo le norme. E poi penso ai tanti bambini, più di 600, che fanno parte del nostro settore giovanile. Per noi sono la componente più importante, bisogna trovare una soluzione per far sì che possano tornare a mettere in campo la loro passione".

Seguici sui nostri canali