Basket

Robur Saronno, tre importanti conferme nel roster

Quinti, De Capitani e Politi restano al Ronchi e saranno pedine fondamentali per Renato Biffi

Robur Saronno, tre importanti conferme nel roster
Sport Saronno, 21 Agosto 2021 ore 11:00

La Robur Saronno prende sempre più forma. Nella giornata di venerdì sono arrivate tre conferme forse scontate ma fondamentali nel roster a disposizione di Renato Biffi. Dopo l'ottimo campionato dell'anno passato, infatti, resteranno alla Robur i lunghi Andrea Quinti e Max Politi e il giovane playmaker Francesco De Capitani.

 

Robur Saronno - I tre comunicati

Andrea Quinti

Con quelle braccia, quelle gambe e quel tempismo arriva dappertutto, proprio dove serve: Andrea Quinti.
Saltare salta, correre corre e poi con quell'estensione lì stoppa tutto quelle che passa in zona. Un passato da portiere, un futuro al centro dell'area. E siamo solo all'inizio.
RESTA SEMPRE IN AZ ROBUR SARONNO, ANDREA!

Francesco De Capitani

Quando s'infiamma sono guai, sempre con noi: Francesco De Capitani.
La sua corsa inizia da giovanissimo all'ombra del PalaRonchi e da quel momento è andato sempre più veloce, impossibile da prendere. Talento quanto ne vuoi e coraggio da vendere, una grande conferma per il nostro Fra.
RESTA SEMPRE IN AZ ROBUR SARONNO, FRANCESCO!

Max Politi

Mani da pianista, piedi da ballerino, testa da direttore d'orchestra: particamente un artista completo. Resta con noi: Fillippo "Max" Politi.
Come in un juke box, con Max basta mettergli la palla in mano e ne escono due o anche tre punti. Ormai un veteranissimo della Robur, alla quinta stagione consecutiva a Saronno, sarà ancora al centro di tutto.
BEN RIMASTO IN AZ ROBUR SARONNO, MAX!