Sport
Sport

Medaglie e soddisfazioni per gli arcieri varesotti ai Campionati italiani di Verdello

Seconda puntata, sempre con l'acqua, per i campionati Targa.

Medaglie e soddisfazioni per gli arcieri varesotti ai Campionati italiani di Verdello
Sport Gallarate, 14 Ottobre 2021 ore 11:51

Per il secondo weekend consecutivo dei Campionati italiani Targa di tiro con l’arco, nonostante il meteo impietoso, gli atleti della Arcieri Tre Torri si sono distinti nelle varie classi, portandosi a casa medaglie e soddisfazioni.

Tiro con l'arco, gli Arcieri Tre Torri ai Campionati italiani

Come nel weekend del 2-3 ottobre, il meteo non ha favorito particolari exploit ai Campionati italiani di Verdello (BG), che si sono disputati in piena sicurezza, grazie alle linee guida della Federazione. Proprio per garantire la partecipazione nelle migliori condizioni possibili, la Fitarco ha deciso di suddividere la manifestazione per divisione, riservando all’arco compound il primo weekend (2-3 ottobre) e all'olimpico il secondo (8-10 ottobre).

2 foto Sfoglia la gallery

Per quest'ultimo appuntamento all'aperto prima dell'avvio della stagione indoor, nonostante le condizioni non ideali, i nostri giovani arcieri hanno dato il meglio di sé, assicurandosi una medaglia di argento a squadre tra le allieve femminili, grazie a Marta Corini (settima individuale a 14 punti dal podio), Sofia Buscetta e Caterina Gambaro degli Arcieri Tre Torri di Cardano al Campo.

"Essendo i miei primi campionati italiani targa, ero molto emozionata e, visto il risultato, sono felice di essere arrivata fin qui e di aver ottenuto un podio - ha dichiarato Buscetta - Non aspiravo a nessuna particolare posizione, ma ho dato solamente il meglio di me, per rendere fieri i miei allenatori".

I risultati dei varesotti

3 foto Sfoglia la gallery

Bene anche Borsani (quarto individuale), Valassina e Scolieri (Arcieri del Roccolo), che si sono aggiudicati il terzo posto a squadre tra gli junior maschili, mentre i compagni Savio e Alfano hanno vinto il bronzo assoluto tra gli allievi, posizionandosi rispettivamente quindicesima e ventesimo nell'individuale. Peccato per Erica Baron, Gaia Micalizzi ed Elena Cavalieri degli Arcieri Tre Torri, che si sono classificate quarte a squadre tra le ragazze femminili, a pochi punti dal podio, così come per i compagni Sara Polinelli, che è arrivata 16ma, a causa di un problema tecnico, e Samuele Barigozzi (Arcieri Tre Torri), che si piazza 25mo tra i ragazzi, un risultato di tutto rispetto per una prima partecipazione.

"I miei primi campionati italiani targa sono stati un'esperienza nuova che ho raggiunto, grazie al mio impegno e ai miei allenatori, che sono stai indispensabili per la riuscita di questo percorso - ha commentato Cavalieri - Questi campionati mi hanno regalato degli ottimi risultati e sono in ogni caso fiera del mio percorso".

Samuele Barigozzi ha aggiunto: "Sono contento di essere arrivato a questo traguardo, non me lo aspettavo: ho dato il massimo e mi sono divertirto". Anche Gaia Micalizzi ha voluto dire la sua: "Sono molto entusiasta di essere arrivata fino a questo punto, grazie al mio impegno e ,soprattutto, grazie ai miei allenatori e a tutti quelli che mi hanno aiutato durante il mio percorso. Ho fatto del mio meglio, ma continuerò a mettercela tutta anche in futuro per dimostrare il mio potenziale".