Sport
Sport

L’Inox Team Saronno Softball cala l’asso: Steven Manson nuovo Manager della Prima Squadra

Manson è considerato tra i migliori tecnici di softball d'Europa: nel curriculum anche la Coppa dei Campioni - Premiere Cup dello scorso anno con l'Olympia Haarlem

L’Inox Team Saronno Softball cala l’asso: Steven Manson nuovo Manager della Prima Squadra
Sport Saronno, 07 Dicembre 2022 ore 16:09

La Inox Team Saronno Softball è fiera di annunciare che Steven Manson sarà il nuovo Manager della Prima Squadra.

L'asso della Inox team Saronno Softball: Steven Manson nella panchina della Prima Squadra

Classe 1984 e originario di Wellington (Nuova Zelanda), Manson è considerato tra i migliori tecnici di softball in Europa, come testimoniato dall’importante curriculum di vittorie degli ultimi anni tra cui figura anche la conquista della Coppa dei Campioni - Premiere Cup dello scorso anno con l’Olympia Haarlem.

“Siamo davvero lieti ed emozionati di dare il benvenuto a Steven Manson nella grande famiglia del Saronno Softball” ha commentato il presidente Massimo Rotondo. “Manny ha dimostrato di essere a tutti gli effetti uno dei migliori manager in ambito internazionale, conquistando trofei a ogni livello. Così come noi abbiamo vinto in patria e in Europa lo scorso anno, lui è riuscito in questa impresa per ben due stagioni di fila. Siamo certi che porterà leadership e tanta esperienza per continuare e migliorare ulteriormente il nostro progetto, costruendo sempre di più una mentalità vincente, solida e duratura”.

“Prima di tutto voglio ringraziare il presidente Rotondo e tutta la società per avermi scelto a guidare l’Inox Team Saronno, che negli ultimi anni è diventato sempre di più un punto di riferimento nel panorama del softball europeo” ha dichiarato Manson. “Non vedo l’ora di poter guidare la squadra, portando la mia esperienza in un team pieno di talento e grandi capacità, e di raggiungere livelli sempre più alti per le giocatrici e la società. Quando ho avuto modo di venire a Saronno per la Coppa delle Coppe ho avuto modo di toccare di persona la qualità della società e la bontà dei tanti appassionati che la seguono. Sono sicuro che insieme ci toglieremo tante soddisfazioni”.

Dopo aver iniziato l’avventura nel Regno di Paesi Bassi come manager dell’Euro Stars, compagine di Rotterdam, Manson è diventato manager dell’Olympia Haarlem nel 2019, ottenendo risultati storici per il club. Nella prima stagione ha terminato al terzo posto l’avventura in Coppa dei Campioni e al secondo quella in patria, mentre il 2020 è stato caratterizzato dalla pandemia del Covid-19 che ne ha condizionato lo svolgimento, impendendo addirittura di scendere in campo a livello europeo.

Le soddisfazioni più grandi sono arrivate nel 2021 e nel 2022. Nella prima occasione, l’Olympia Haarlem ha vinto la Coppa delle Coppe superando in finale proprio il Saronno e si è aggiudicata le Holland Series battendo nell’atto conclusivo della stagione le Haarlem Sparks. Ancora meglio è andata nel 2022. L’Olympia ha vinto la prima Coppa dei Campioni della sua storia sconfiggendo il Forlì in Finale dopo un percorso senza sconfitte e ha ottenuto il bis in campionato, conquistando il titolo contro le temibili Tex Town Tigers.

Manson ha inoltre contribuito come giocatore - ritornando in campo dopo il ritiro degli anni passati - al successo del titolo nazionale del campionato di softball maschile olandese da parte dell’Olympia, in un torneo inaugurato proprio nella passata stagione.

Seguici sui nostri canali