Sport
Softball

Il triplete nel 2022, gli obiettivi per il 2023: il bilancio dell'Inox Team Saronno Softball

Scudetto, Coppa delle Coppe e Coppa Italia e tante soddisfazioni dentro e fuori dal campo: il presidente Massimo Rotondo fa il punto e indica gli obiettivi per il prossimo anno sul diamante

Il triplete nel 2022, gli obiettivi per il 2023: il bilancio dell'Inox Team Saronno Softball
Sport Saronno, 31 Dicembre 2022 ore 11:58

Con la fine del 2022 si chiude un ano d'oro per l'Inox Team Saronno Softball che ha visto la società conquistare uno storico triplete: scudetto, Coppa delle Coppe e Coppa Italia. Il bilancio del presidente Massimo Rotondo.

Inox Team Saronno Softball, che anno stellare

“Credo che la stagione 2022 resterà per sempre nella storia della nostra società ma anche in quella sportiva della città di Saronno. La conquista nello stesso anno di uno Scudetto, di un trofeo europeo come la Coppa delle Coppe e della Coppa Italia è un traguardo incredibile, che poche società sportive possono vantarsi di aver ottenuto. Vogliamo continuare a competere ad alti livelli per molto tempo ancora”.

A tracciare un bilancio dell’annata che si sta per concludere e a definire gli obiettivi per il futuro è Massimo Rotondo, presidente dell’Inox Team Saronno Softball, squadra capace di dominare l’intero panorama italiano ed europeo nel 2022.

Il presidente Massimo Rotondo

“Dopo la forte delusione patita per l’epilogo dei playoff del 2021, terminati anzitempo con una sconfitta a tavolino in semifinale, nonostante sul campo avessimo ottenuto una netta vittoria sull’avversario, ammetto che la delusione era tanta - racconta Rotondo-. Nello stesso tempo, però, dentro alla squadra si respirava il desiderio di ritornare subito in campo per riscattarci dell’errore commesso e andare a prendere quello che ci era stato tolto. E così è stato”.

La corsa per il triplete

Dopo un inizio con qualche difficoltà, dovuto anche alla mancanza della pitcher straniera, la squadra poi ha ripreso a ottenere vittorie su vittorie, arrivando al meglio per il rush finale in concomitanza con la disputa della Coppa delle Coppe in Spagna e dei play-off della Serie A1 di softball.

“La crescita di tutta la rosa, arricchita dall’arrivo di Lexie Handley in pedana, e la bravura dello staff tecnico ci hanno permesso di arrivare al top della forma nel momento più importante dell’anno. Prima le ragazze hanno firmato l’impresa nella Coppa delle Coppe a Viladecans, vicino a Barcellona, in una settimana di grande softball, poi c’è stato l’incredibile cammino nei Play Off, culminato con la vittoria delle Italian Softball Series nel derby contro il Bollate davanti al nostro pubblico” racconta il numero uno dell’Inox Team. “Voglio ringraziare particolarmente tutti i volontari, i dirigenti che ci aiutano ogni giorno, dedicando un po’ del loro tempo alla nostra causa, oltre ovviamente ai nostri tifosi, che ci sono stati vicini e ci hanno supportato per tutto il corso dell’anno. Quando li abbiamo visti assiepare gli spalti dello stadio per la finalissima, abbiamo ricevuto quella spinta decisiva per conquistare il primo Scudetto della nostra storia, un risultato che inseguivamo da diversi anni”.

Da lì a poco è poi arrivata anche la vittoria della Coppa Italia per la realizzazione di uno storico Triplete.

“Inutile nascondere che negli scorsi mesi abbiamo festeggiato a lungo, ma ora siamo tutti concentrati e focalizzati sulla stagione 2023 che inizierà a tutti gli effetti tra poche settimane. Vogliamo continuare a competere ad alti livelli sia in Italia che in Europa ancora per molti anni. La decisione di affidare la direzione della prima squadra a Steven Manson, miglior manager europeo degli ultimi anni, ne è l’esempio. Spetterà a lui guidare una rosa di grandissimo talento, arricchita per il momento dall’arrivo della forte utility spagnola Meritxell Blesa, ma che vedrà altre aggiunte nelle prossime settimane. Oltre al campionato, vogliamo arrivare pronti anche per la disputa della Coppa dei Campioni, magari proprio organizzandola qui in casa a Saronno, dando così lustro e fama internazionale a tutta la nostra città, dopo l’ottima esperienza della Coppa delle Coppe del 2021. Con il Comune il dialogo è sempre positivo, come testimoniato anche dall’investimento stabilito per rinnovare il Centro Sportivo nei prossimi mesi. Si tratta di una notizia davvero importante di cui siamo molto grati”.

Nuovo anno, nuovi obiettivi

Nel corso della stagione 2023, l’Inox Team Saronno Softball continuerà a lavorare molto sul proprio settore giovanile “che è il fiore all’occhiello della nostra società” spiega Rotondo.

“L’ottimo lavoro da parte dei tecnici ha permesso di formare le ragazze per una crescita dentro e fuori dal campo da gioco. Non a caso, per la prima volta nella storia, 3 giocatrici cresciute nel nostro vivaio sono salite in prima squadra nel corso della stagione. Un risultato che ci ha reso particolarmente orgogliosi”.

L’ultima battuta del presidente della società nero-azzurra è infine rivolta a chi supporta il team fuori dal diamante “ovvero ai nostri partner che credono e investono nella nostra attività. Ci piacerebbe poter coinvolgere sempre più realtà di Saronno e dell’intera provincia a sostegno delle ragazze, che saranno impegnate in tutta Italia e in Europa nel corso del 2023. La squadra ha bisogno di tutta la loro forza per poter continuare a primeggiare anche nella prossima stagione”.

Seguici sui nostri canali