Menu
Cerca
Sport

Gerenzano, al palazzetto i migliori giovani schermidori

In 281 si sono dati appuntamento nello scorso weekend nel centro di via Inglesina per la prova regionale di qualificazione ai Campionati italiani giovani.

Gerenzano, al palazzetto i migliori giovani schermidori
Sport Saronno, 10 Aprile 2021 ore 16:37

Gerenzano, in 281 si sono dati appuntamento nello scorso weekend al palazzetto dello Sport di via Inglesina, per la prova regionale di qualificazione ai Campionati italiani giovani.

Gerenzano, i risultati di sabato

Il torneo si è aperto con la Spada femminile, gara che ha visto l’affermazione di Virginia Romeo (Accademia Scherma Milano), davanti a Matilde Brunelli (Bergamsca Schera Tenax) e alle terze classificate Giulia Zalum (Bresso Associazione Schermistica) e Anna La Barbera (Polisportiva Scherma Bergamo). Nel Fioretto maschile, la vittoria è andata a Gianmarco Galvani (Comensa Scherma), che in finale ha avuto la meglio sul compagno di sala Isaia Napolitano; terzi classificati Alessandro Calò (Circolo della Spada Mangiarotti Milano) e Filippo Galli  (Accademia Scherma Gallaratese). Nella Sciabola maschile, vittoria di Matteo Mangione (Club Scherma Varese) nel derby di finale con il compagno di sala Alessandro Rizzi; terzi Tommaso Pietromarchi (Sala di Scherma Società del Giardino Milano) e Edoardo Orlandi (Club Scherma Varese). Nella Sciabola femminile, primo posto per Cecilia Meschini (Club Scherma Varese), secondo per Francesca Mapelli (Circolo Scherma Lecco), terze Alice Marguccio (Sala di Scherma Società del Giardino Milano) e Arianna Riva (Lecco).

I risultati di domenica

Nella giornata di domenica, i primi a salire in pedana sono stati gli atleti della Spada maschile. Qui la vittoria è andata a Giacomo Patrick Pietrobelli (Bergamasca Scherma Tenax), il secondo posto a Michele Dell’Oro (Scherma Cariplo Piccolo Teatro Milano), terzi Alessandro Lodetti (Polisportiva Scherma Bergamo) e Francesco Mazzoni (Accademia Scherma Milano). Nel fioretto femminile vittoria di Arianna Proietti (Comense Scherma), secondo posto per la sua compagna di allenamenti  Irene De Biasio, terze Gloria Brambilla (Club Scherma Leonessa Brescia) e Giada Incorvaia (Scherma Monza). «Le prove perfettamente organizzate e disputate nell’ultimo weekend chiudono un mese di grande scherma in Lombardia, che ha visto la disputa di un poker di gare – commenta il presidente del CRL-FIS Maurizio Novellini – Sono molto soddisfatto della risposta e della collaborazione che ha dato tutto il movimento schermistico lombardo.  Siamo una grande squadra».

TORNA ALLA HOME