Eccellenza -Ardor Lazzate e Varesina buona la prima

Eccellenza -Ardor Lazzate e Varesina buona la prima
Groane, 28 Settembre 2020 ore 10:45

Buona la prima per Ardor Lazzate e Varesina, che cominciano così con il piede giusto il loro cammino in campionato. Roberto Bonazzi e Marco Spilli possono sorridere dopo i successi ottenuti rispettivamente su Varzi e Settimo. Ora, per i gialloblu, l’impegno di mercoledì sul campo del Città di Sangiuliano nel turno decisivo di Coppa Italia. Mentre la Varesina dovrà attendere l’esito del sorteggio dopo la sfida col Gavirate terminata in parità.

 

Varzi – Ardor Lazzate 0-1

Il  gol di Mantellini a quattro minuti dalla fine del primo tempo permette all’Ardor Lazzate di tornare da Varzi con i tre punti. Trasferta insidiosa sia per lontananza che per la  forza di una neopromossa che ha investito e non poco sul mercato. I ragazzi di Bonazzi, così, hanno saputo anche stringere i denti facendosi bastare la rete del loro centravanti. Ancora a secco nelle prime due partite di Coppa, l’attaccante ex Zingonia si è sbloccato sfruttando al meglio l’assist al bacio di Ronchi. Partita sbloccata e nave condotta in porto.

 

Varesina – Settimo 3-0

Vince e convince la Varesina che, in un colpo solo, trova i  tre punti e sfata il tabù Settimo. I biancorossi lo scorso anno, all’esordio, avevano ottenuto una vittoria a sorpresa proprio a Venegono. Stavolta le Fenici non steccano, creano tanto, sbloccano la partita con Bellacci e arrotondano il risultato nel finale con Amelotti e Kate. Nel mezzo, però, anche il rigore sbagliato da Vezzi (parata di Angeleri, autore di una serie di miracoli che hanno tenuto viva la partita) e il rosso a Rebolini, di fatto le uniche due note stonate della partita.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia