Sport
Ludosport

E' di Varese il nuovo campione nazionale di spada laser

I 64 migliori combattenti delle Accademie italiane LudoSport si sono dati battaglia nell'Arena Nazionale. A uscirne vincitore Mattia Santangelo che a dicembre sarà impegnato nell'International Arena in Svezia

E' di Varese il nuovo campione nazionale di spada laser
Sport Varese, 04 Luglio 2022 ore 17:32

Si è tenuto a Ferrara il torneo nazionale di Ludosport Italia: in arena 64 atleti che si sono dati battaglia a colpi di spade laser (o quasi). E alla fine, a vincere, è stato il varesino Mattia Santangelo.

Ludosport e combattimento con le spade laser: cos'è?

Chi non ha mai sognato di impugnare una spada laser? Qualcuno, quel sogno, ha cercato di realizzarlo e ne ha fatto un vero e proprio sport. E nel finesettimana, i 64 migliori praticanti del Belpaese si sono dati appuntamento al Palaboschetto di Ferrara per l'Arena Nazionale, la prima dal 2019 dopo lo stop per la pandemia Covid.

Prima di passare al torneo nazionale, però, di cosa si parla? Nel 2006 nella Cripta dell'oratorio Kolbe di Milano nasce LudoSport Alpha, la prima delle cinque Accademie italianne. Tre Maestri Fondatori, istruttori e praticanti di arti marziali,  uniti da una passione. Nel 2007, da quella prima esperienza nasce l’associazione sportiva dilettantistica “Ludo Sport Combat Academy”, da subito affiliata alla UISP, coi primi praticanti. Negli anni l'associazione ha vissuto una crescita esponenziale, con scuole e accademie aperte in gran parte del Paese, in Europa e negli Stati Uniti, dando vita a un circuito internazionale con migliaia di iscritti.

Uno sport di scherma a tutti gli effetti, innovativo, con stili di combattimento, tecniche e regole proprie. I primi, mutuati spesso dalle varie arti di scherma "tradizionale" e adattati all'utilizzo di una spada che riproduce le ben note spade laser (ovviamente senza laser, ma con un tubo di policarbonato) cercando di ricreare un combattimento, con regole e, per prima cosa, l'attenzione alla sicurezza, la cura e il rispetto per se stessi e l'avversario, principi del Se.Cu.Ri.

Anche Varese nell'Arena Nazionale

All'Arena Nazionale di Ferrara, organizzata da LudoSport Adriatica, hanno partecipato le cinque Accademie italiane: Alpha, Roma, Aemilia, Adriatica e Porta dei Laghi. Quest'ultima è quella di Varese, con sedi a Varese, Magenta, Gallarate, Busto Arsizio e un "distaccamento" a Pisa. Sei gli atleti di LudoSport Porta dei Laghi impegnati nella competizione: Luca Bolgiani, Lorenzo Brandi, Mattia Santangelo, Federica Ponti, Simone Mascolino e Tancredi Tealdi; con loro, anche Paolo Lasalvia e Greta Merlotti come arbitri.

3 foto Sfoglia la gallery

Due giorni di gare a gironi a caccia di punti per le due classifiche (WAR e STYLE) e ieri, domenica 3 luglio, le finali che hanno visto nell'arena Daniele Maggi (LudoSport Alpha) e Mattia Santangelo.

Uno scontro all'ultimo punto, col combattente varesino che ha vinto per 4 "OH" (il colpo a segno in un punto vitale) a 3.

Il video delle finali, pubblicato dalla pagina di LudoSport Alpha:

Vittoria, e si spera non l'ultima dell'anno: Santangelo farà infatti parte della delegazione italiana insieme agli altri 4 primi classificati, che porterà il tricolore all'International Arena in programma in Svezia a dicembre.

Per informazioni e per conoscere LudoSport, si può inviare una mail a segreteria.portadeilaghi@gmail.com

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter